Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Washington

Indice  »  Aircraft Engineering Area  »  Engineering & Maintenance



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Impianto carburante, serbatoi
 Messaggio Inviato: 05/04/2008, 9:32 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 02/04/2008
Messaggi: 1391
Località: Gorizia
Età: 47
Buongiorno, avrei la seguente curiosità:

all'interno dei serbatoi di un aereo che pressione c'è? esiste qualche accorgimento per fare si che la pressione interna sia pari a quella esterna? inoltre lo spazio vuoto viene inertizzato in qualche modo? (forse solo sugli aerei militari)

Grazie

_________________
Massimiliano

___________________________________________________________________________

“Carri nemici fatta irruzione a sud dell’Ariete, con ciò Ariete accerchiata. Trovasi circa 5 km nord-ovest Bir el Abd. Carri Ariete combattono”.

EL ALAMEIN, 3 NOVEMBRE 1942


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Impianto carburante, serbatoi
 Messaggio Inviato: 05/04/2008, 23:33 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 11918
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 44
Aspettando risposte più competenti intanto ti rispondo io volgare utilizzatore.
Si può avere un impianto di carburante pressurizzato come no. In genere si pressurizza con l'aria spillata dai motori abbassata alla pressione desiderata... in genere pochi PSI giusto per favorire il flusso del carburante nella direzione dei motori.
In tutti i serbatoi aeronautici ci sono delle paratie interne che non consentono alle enormi quantita di kerosene di muoversi improvvisamente e quindi spostare sensibilmente le forze. Pensa alle ali, in genere piene di carburante.
in quelli militari in più ci sono delle schiume autosiggilanti che se colpiti da proiettili o schegge impediscono la fuoriuscita del prezioso liquido per tornare a casa.
Sia nei civili che nei militari possono essere presenti altri tipi di schiume che impediscono il diffondersi di incendi.

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Impianto carburante, serbatoi
 Messaggio Inviato: 01/05/2009, 20:11 
Ground Engineer CS
Ground Engineer CS
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 29/04/2009
Messaggi: 3
Località: Basel
Nei serbatoi la pressione è generalmente di pochi PSI (3/5) e l'aria arriva attraverso l'impianto pneumatico , ovviamente quest' aria arriva in maniera continuativa e deve essere fatta uscire.Generalmente si usano degli "sfiati" , posti verso l' estremita alare nella parte inferiore , che possono avere forma di prese NACA. Talvolta fungono anche da drenaggio x il carburante che dovesse essere in eccesso in caso di malfunzionamento del sistema di rifornimento o che a serbatoi pieni si espande x il calore.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Impianto carburante, serbatoi
 Messaggio Inviato: 07/05/2009, 16:50 
Ground Engineer CS
Ground Engineer CS
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 09/12/2008
Messaggi: 18
Località: France
Età: 52
A 320F
L'impianto ventilazione serbatoi è costruito in modo tale che la pressione int/ext dei serbatoi sia sempre la stessa indipendentemente dalla quota.
L'ala ha un sistema (vent surge valve ) aperto verso l'esterno tramite condotti collegati
direttamente alle NACA.
Logicamente ci sono dei sistemi (vent valve, ovrps valve, clack valve, vent float valve,stringer valve etc....etc.....) , per prevenire sia la sovrapressione che le pressione
negativa all'interno del tank.
MD80
L'impianto sostanzialmente funziona nello stesso modo con qualche decina di valvole in meno
e comunque sempre viene mantenuta la stessa pressione int/ext serbatoi.
La leggera differenza di pressione (circa 1,8 PSI positivi all'interno del tank, come da AMM) è
dovuta o voluta (forse) al progetto stesso del'impianto.
Qualcuno potrebbe dire che se non fosse positiva la pressione all'interno del serbatoi le pompe carburante potrebbero andare (in casi eccezionali), in cavitazione.
Per quanto riguarda A320F le pompe sono sempre immerse nelle "COLLECTOR CELLS" a qualsiasi assetto di volo, mentre nell' MD80 sono immerse in una voluta (mi sfugge il nome tecnico :cry: ) e quindi di conseguenza non vanno mai in cavitazione.

Nice flight :ok:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Impianto carburante, serbatoi
 Messaggio Inviato: 07/05/2009, 16:54 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 14737
Località: Dubai U.A.E:
Età: 58
Cita:
MD80 sono immerse in una voluta (mi sfugge il nome tecnico )


Io ricordo che la chimavamo "campana".

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Impianto carburante, serbatoi
 Messaggio Inviato: 08/05/2009, 5:49 
L'utente FAS ha chiesto in data 17-01-2010 la cancellazione definitiva del proprio account; inoltre ha richiesto, ai sensi del Regolamento, l'immediata cancellazione di tutti i contenuti da lui inseriti nel forum.
La diffusione della cultura aeronautica è lo scopo prevalente di questo sito: pertanto l'amministrazione prende atto con rammarico di questa privazione voluta dall'autore e si scusa con l'utenza per il disagio che ciò potrebbe provocare nella lettura degli argomenti.


Top 
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Impianto carburante, serbatoi
 Messaggio Inviato: 08/05/2009, 7:34 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 51
Sul Cessna 172 che abbiamo in club i due serbatoi sulle ali (collegati tra loro) hanno lo sfiato collegato ad un tubicino sotto l'ala sinistra. Da questo sfiato, quando fai il pieno e lasci l'aereo parcheggiato sotto il sole, spesso vedi uscire un po' benzina, cosa che in genere preoccupa il passeggero :mrgreen: . Nonostante la presenza di uno sfiato anche sul tappo del serbatoio destro, il consumo non è mai uniforme. Nei voli lunghi vedi sempre il livello del serbatoio sinistro scendere più rapidamente del destro. Evidentemente lo sfiato di quel serbatoio è più efficiente nel mantenere la pressione pari a quella esterna.

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Indice  »  Aircraft Engineering Area  »  Engineering & Maintenance


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: