Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Angleton

AVIATION TOP 100 - www.avitop.com Avitop.com

Indice  »  Passengers Area  »  Compagnie - Commercial Airlines

 

 


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Ciao ciao Meridiana, fine di un'era.
 Messaggio Inviato: 20/02/2018, 12:56 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 05/10/2011
Messaggi: 534
Salve a tutti.
Notizia di qualche giorno fa: Qatar Airways ha comprato il 49% di Meridiana e ne è diventata di fatto proprietaria. Erano mesi che si parlava dell'entrata in campo di Qatar Airways per cercare di salvare la disastrosa situazione della compagnia Sarda, ormai prossima al collasso e destinata alla bancarotta; questa entrata in campo è rivoluzionaria per i cieli Italiani, Europei e per la tanto decantata "Italianità" stessa. Meridiana scompare come vettore diventando Air Italy. O meglio, ridiventando Air Italy...
Meridiana è stata sempre una strana compagnia aerea: di proprietà dell'Aga Khan, aveva una buona strategia fino all'incorporazione di Eurofly e Air Italy. Non è stata una vera e propria fusione perchè all'interno della compagnia aerea, Meridiana, è scoppiata una vera e propria "guerra civile" tra le tre amministrazioni, Eurofly-Meridiana-Air Italy, mai unificate, mai fuse in un'unico management.
Questo perchè per il personale Air Italy e, in minor misura, per quello Eurofly, esisteva una situazione lavoratva molto diversa dal personale storico Meridiana e tutto questo fino alla crisi del 2016, con scioperi, licenziamenti ecc. ecc.
Questo è un breve e incompleto riassunto di ciò che Meridiana era diventata nel corso degli anni: ha incamerato A320's e A330-200's da Eurofly, B767-300, B767-200, B737-300WL e B737-700WL da Air Italy, piùgli aerei Meridiana...risultato 11 aerei nel 2017, tra B767-300, B767-200, B737-700WL e B737-800WL. Il Mad Dog è stato "pensionato" pochi mesi fa.
Caos tra il personale, rancori, ripicche, una flotta vecchissima seppur affascinante (gli MD-80's), rotte in perdita seppur il vantaggio della "continuità territoriale" pagata dalla Regione Sardegna per i collegamenti da/con la Sardegna, appunto...
Poi arriva Qatar Airways e il CEO Al Baker: Qatar Airways non è Etihad Airways e Al Baker non è James Hogan. La compagnia del Qatar è riuscita ad uscire quasi illesa dall'embargo dei molti paesi confinanti e ha sofferto molto (a differenza di Etihad, che è stata umiliata per la prima volta solo a causa del fallimentare management Hogan, di Air Berlin e di noi Italioti...siamo riusciti a rovinare anche Etihad...ahahahah) e con Meridiana ha stoccato un colpo che potrebbe essere mortale per Alitalia (se non verrà comprata da Lufthansa) e per le altre piccole realtà Italiane (Blue Panorama e Neos). Infatti Al Baker ha annunciato una vera e propria rivoluzione nel panorama dell'aeronautica civile Italiana ed Europea, ma anche intercontinentale, dichiarando guerra ad Alitalia e agli altri competitors Europei.
Air Italy avrà: 50 aerei in flotta nel 2020, il primo B737-8MAX ad Aprile 2018 per arrivare a 20 B737-8MAX nel 2020, 5 A330's in servizio in primavera 2018; Olbia "Costa Smeralda" rimane la base "storica" della ex Meridiana ma la base operativa sarà Milano "Malpensa", un vero e proprio hub per voli nazionali, internazionali (più di 50 rotte) e le molte rotte intercontinentali programmate (New York, Miami, Bangkok). 1.500 dipendenti in più, il 20% degli utili diviso tra tutti i dipendenti. Su Olbia rimarranno i voli per Roma e Milano con la continuità territoriale per la Sardegna pagata dalla Regione. Al Baker ha capito che la forza sta nelle rotte a lungo raggio, specialmente da un paese turistico come l'Italia, cosa che naturalmente Alitalia non ha mai capito mettendosi in competizione con le low costs...
Ma soprattutto il nome Air Italy (c'è chi vende la tanto decantata Italianità come il Sig. Montezemolo e chi, come gli Arabi, cercano e trovano il bello dell'Italia...) e una nuova livrea.
http://www.ilgiornale.it/sites/default/...-italy.jpg
Io e il mio amico Luca di Alba di Cuneo ci siamo completamente sbagliati a proposito di Meridiana.
Io, dopo 22 anni di collezionismo 1:500 e 1:400, di spotting, di profonda conoscenza del panorama civile mondiale e Luca, profondissima conoscenza di Meridiana avendo anche scritto numerosi libri (Tortolì, Meridiana, monografie dell'A320 e B737NG) e addirittura partecipato ad una conferenza Meridiana nel 2016, pensavamo che il futuro di Meridiana dovesse essere una compagnia low cost ma non no-frills; una compagnia aerea snella capace di offrire un prodotto "Italiano" a basso costo basata su una flotta di aerei 100-160 posti come per esempio il SSJ-100, E-190 e CS100/300 molto diversa dai "carri bestiame" Ryanair e easyJet, e per il lungo raggio una flotta di 5 A330-200.
Ciao ciao Meridiana e benvenuta Air Italy.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao ciao Meridiana, fine di un'era.
 Messaggio Inviato: 20/02/2018, 18:09 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 14873
Località: Dubai U.A.E:
Età: 59
Bella e utile sintesi, anche se per un paio di cose non mi trovi molto daccordo.

Per cominciare il comunicato stampa ufficiale che è stato distriubuito alla stampa e agli addetti ai lavori:-

Allegato:
AIRITALY Comunicato stampa del 19.02.2018-1.pdf [346.84 KB]
Scaricato 16 volte


Interessante sono anche gli annunci pubblicati da Flightglobal:-

Cita:
Meridiana relaunched as Air Italy with Alitalia in its sights

Meridiana has been relaunched as Air Italy, the chief executive of shareholder Qatar Airways announced today in Milan.

Akbar Al Baker pitches the "new airline" as a direct competitor to Alitalia, outlining a rapid expansion programme involving several new domestic and international services.

Air Italy will take 20 Boeing 737 Max 8s plus five Airbus A330s over the next three years, on lease from Qatar Airways "at market rate". It will also take 20 787s, bringing its fleet to 50 aircraft.

It will be based at Milan Malpensa airport.

"Qatar Airways fully supports plans [for Air Italy] to be the flag carrier of Italy," Al Baker says.

The airline will offer business-class cabins alongside its economy offering.

It will codeshare with Qatar Airways on a number of routes.

Qatar Airways took a 49% stake in Meridiana last year. The remainder is held by Alisarda.


E questo dove viene visionato il "rendering" della nuava (e discutibile ) livrea e nome:-
Cita:
PICTURES: 'Qatar maroon' features in Air Italy livery.

The livery of Meridiana successor Air Italy was unveiled in Milan today by investors Qatar Airways and Alisarda.

Immagine

Shown mocked up on a Boeing 737 Max 8, the livery is notable for its adoption of the maroon colour associated with Qatar's flag carrier.
This reflects how closely the new operation will work with Qatar Airways, notes the Doha-based Oneworld member's chief executive Akbar Al Baker.

Immagine

The maroon colour also features heavily in the cabin.

Air Italy will grow to a fleet of 50 aircraft over the next three years, Al Baker says, including 20 737 Max 8s and 20 787s, plus five Airbus A330s. Many of those aircraft will be on lease from Qatar Airways.

The new operator is firmly aimed at challenging Alitalia's status as Italy's flag carrier, Al Baker adds. It will expand significantly beyond Meridiana's current domestic and international markets.

Immagine


Credo che il primo problema sia quello di capire che la compagnia si chiamerà AIRITALY e non Air Italy come erroneamente molte testate hanno riportato. Scelta del nome abbastanza discutibile visti i precedenti! Inoltre il colore marrone di base è lo stesso della propietà ( Qatar Airliners) e di conseguenza ritengo che hanche gli aerei saranno sicuramente provenienti dal serbatoio ordine della compagnia madre.

Vedremo che cosa succederà!

...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao ciao Meridiana, fine di un'era.
 Messaggio Inviato: 21/02/2018, 14:25 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12016
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 45
Si, anche io non concordo su un paio di commenti di charter ma grazie lo stesso, ottima sintesi.

Come sempre auguro il meglio ai lavoratori del settore sperando che non si cominci con scioperi e via dicendo. I qatarini non sono affatto simpatici e non faranno gli errori degli emiratine con Alitalia.
Le idee ci sono, i soldi anche, a parte un paio di punti a me oscuri sulla flotta per il resto... benvenuta Airitaly

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao ciao Meridiana, fine di un'era.
 Messaggio Inviato: 21/02/2018, 16:18 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 05/10/2011
Messaggi: 534
Da notizie fresche sembra che ci sia una doppia classe anche sulle tratte nazionali (business class e economica) e già questa sarebbe una scelta per me sbagliata: chi pagherebbe circa 700 euro per un volo, diciamo, Milano - Palermo, per avere un piattino di porcellana e un cibo sofisticato quando Ryanair te la tira appresso a 20 euro???
E anche le divise sembra siano molto "minimaliste".
A proposito della livrea, secondo me Qatar si è basata su Eurowings, anche se la low cost Tedesca ha una livrea molto più bella.
Altra notizia è che Olbia è rimasta per non dare il via ad una sollevazione popolare, ma Meridiana è veramente finita su tutti i fronti.
Il problema vero è che nei mesi autunnali/invernali aerei da 180 posti come i B737-8MAX da/per la Sardegna volano e voleranno quasi vuoti; non basterà volare strapieni a Maggio-Giugno-Luglio-Agosto e Settembre, non credo che siano sufficienti questi mesi "vacanzieri" per fare 10 milioni di passeggeri. Anche perchè l'Italia non è immensa e le low costs come easyJet e Ryanair, e in misura minore ma sempre consistente Vuleing, Wizz Air e Norwegian la stanno facendo da padrone.
Ancora non ho capito poi perchè Al Baker non si è preso tutta la Sardegna! Su Cagliari vola Blue Air che, anche se ufficialmente continua a dire che va tutto bene, ha un aereo bloccato in aeroporto a Nizza per mancati pagamenti carburante e un aeroporto Romeno ha vietato l'atterraggio sempre per mancati pagamenti.
Non so: secondo me la fine totale di Meridiana potrebbe essere la fine della compagnia se le cose andranno male.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Ciao ciao Meridiana, fine di un'era.
 Messaggio Inviato: 22/02/2018, 21:39 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12016
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 45
Sulla doppia classe è scontato, i qatarini non vogliono mischiarsi con le low costs, non lo faranno mai.
I voli da Olbia e dalla Sardegna non fanno testo se vuoti o pieni, i soldi li prendono lo stesso. Concordo con l’idea di prendersi Cagliari e Alghero.

Io credo che vogliano offrire un servizio superiore, il mercato ci dirà se hanno ragione.

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Indice  »  Passengers Area  »  Compagnie - Commercial Airlines


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: