Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Washington

AVIATION TOP 100 - www.avitop.com Avitop.com

Indice  »  Information Area  »  News and Announcements

 

 


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 04/06/2009, 16:02 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 15309
Località: Somewhere in Sardinia Island...
Età: 40
Da oggi è online sul nostro Portale un nuovo approfondimento storico e tecnico; infatti Massimiliano "Max70" ci racconta la storia e l'evoluzione delle navi portaerei!
Vogliamo ringraziare Massimiliano per questo articolo di approfondimento davvero accurato e ricco di spunti e naturalmente complimentarci con lui per questo che diventerà uno dei fiori all'occhiello del nostro Portale! :clap:

Evoluzione delle Portaerei


Buona lettura!!! :ok:

_________________
Carlo

Immagine

E' arrivata Spotters Magazine, la prima rivista italiana di fotografia aeronautica!


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 04/06/2009, 16:25 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Giaà scaricato e visionato !

Bellissimo Max, davvero notevole !

Grazie di cuore per il regalo.

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 04/06/2009, 16:26 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 6532
Località: Cagliari
Grazie Max! :grazie: :omaggio:
Questo argomento mi interessa moltissimo!!!!

_________________
LauraImmagine

La paura di volare è nella testa, non sull'aereo”
Fearless Flyer


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 04/06/2009, 16:33 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12317
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 48
Bellissimo! :grazie:

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 04/06/2009, 19:02 
Air Enthusiast
Air Enthusiast
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 3052
Località: LIQB
Età: 52
:grazie: Max!
:clap: :clap: :clap:

_________________
Fabrizio

Ognuno aveva un amico in ogni pezzetto di nuvola / così è infatti con gli amici dove il mondo è pieno di terrore / anche mia madre diceva è del tutto normale / non mettere in discussione gli amici / pensa a cose più serie
Gellu Naum


Immagine Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 04/06/2009, 19:03 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 02/04/2008
Messaggi: 5130
Località: Roma
Età: 37
Davvero molto interessante... che poi, neanche fatto a posta, il 10 giugno la Cavour riceverà la bandiera di guerra dal presidente Napolitano.

http://notizie.virgilio.it/notizie/politica/2009/06_giugno/04/marina...

_________________
Se hai provato per una volta l'emozione del volo,camminerai per sempre sulla terra con gli occhi rivolti al cielo.

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 04/06/2009, 19:59 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
Complimenti Max, veramente una produzione notevole! Ci vorrà un po' di tempo per leggerlo... :D

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 04/06/2009, 20:16 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/08/2008
Messaggi: 6339
Località: Est di Greenwich,Nord dell'Equatore
Età: 29
Grazie mille,domani se ho tempo lo leggo,già dall'impatto sembra interessante :clap:

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 04/06/2009, 21:27 
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 9322
Località: Location Independent
Età: 47
Complimenti Max!!
:clap: :clap:

L'aviazione imbarcata ha sempre quel fascino che la rende speciale. :yes:

Grazie del lavoro che hai presentato; lo leggero' con grande interesse! :ok:

_________________
'One fled, one dead, one sleeping in a gold bed' OLD RIME

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 04/06/2009, 21:32 
Military Spotter Advisor
Military Spotter Advisor
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 14/06/2008
Messaggi: 2676
Località: FLR - Italy
Età: 66
Complimenti Max per l'ottima iniziativa; la trovo molto interessante e credo che sarà molto seguita. :clap: :clap: :clap:

_________________
Luciano

Visita il mio nuovo sito cliccando qui.

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 05/06/2009, 9:51 
Military Spotter Advisor
Military Spotter Advisor
Avatar utente
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 26/05/2009
Messaggi: 746
Complimentoni, veramente. E grazie!

gp


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 07/06/2009, 8:36 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 02/04/2008
Messaggi: 1391
Località: Gorizia
Età: 51
Sono molto contento che apprezziate l'approfondimento! :ok:

Approfitto per ringraziare Carlo/Miamivice che ha fatto tutto il lavoro relativo alla pubblicazione on line, :grazie:

_________________
Massimiliano

___________________________________________________________________________

“Carri nemici fatta irruzione a sud dell’Ariete, con ciò Ariete accerchiata. Trovasi circa 5 km nord-ovest Bir el Abd. Carri Ariete combattono”.

EL ALAMEIN, 3 NOVEMBRE 1942


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 07/06/2009, 8:39 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 6532
Località: Cagliari
Io lo sto leggendo e ho già un paio di domandine :mrgreen:
Troppissimo interessantissimo! e poi sono molto belle anche le foto inserite :yes:

_________________
LauraImmagine

La paura di volare è nella testa, non sull'aereo”
Fearless Flyer


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 08/06/2009, 13:20 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 2166
Località: Cagliari
Età: 47
Bellissimo! L'ho letto tutto con molto interesse! :yes:

Grazie Massimiliano, splendido approfondimento! :grazie:

_________________
Riccardo Immagine ImmagineImmagine

http://www.flickr.com/photos/k0d3x/


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 08/06/2009, 14:01 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
E' lunghissimo! Ho terminato la parte relativa ai primi esperimenti ed alla Prima Guerra Mondiale. Veramente interessante. Procederò con il resto nei prossimi giorni.

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 08/06/2009, 19:38 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 6532
Località: Cagliari
Allora, incomincio a porre due domande da seienne :mrgreen: :

Infatti, per i traghetti un aspetto operativo importante è la capacità di attraccare e manovrare in porto con precisione, rapidità e senza assistenza.

Perché i traghetti hanno questo requisito in più rispetto alle navi?

Inoltre questi sommergibili non avevano ancora lo snorkel, quel tubo cioè che permette al sommergibile immerso di “respirare” aria dalla superficie e quindi di impiegare i motori diesel in immersione;

in che senso sono collegati la presenza dello snorkel con la possibilità di usare i motori diesel in immersione? :scratch:

:grazie:
Comunque non immaginavo che il tentativo di imbarcare gli aerei risalisse a così tanto tempo fa, come pure l'uso dell'ala ripiegata. E non sapevo neppure che fosse passato un po' di tempo tra il rendere possibile il decollo e il rendere possibile anche l'appontaggio. Molto interessante :yes:

_________________
LauraImmagine

La paura di volare è nella testa, non sull'aereo”
Fearless Flyer


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 08/06/2009, 20:11 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
Alla seconda rispondo io! I motori a combustione hanno bisogno di aria per funzionare, ovviamente. Con lo snorkel prendi aria dalla superfice del mare.

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 08/06/2009, 20:20 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 02/04/2008
Messaggi: 5130
Località: Roma
Età: 37
jackiebrown ha scritto:

Infatti, per i traghetti un aspetto operativo importante è la capacità di attraccare e manovrare in porto con precisione, rapidità e senza assistenza.

Perché i traghetti hanno questo requisito in più rispetto alle navi?



Io posso rispondere solo a questa domanda...

Come puoi ben immaginare un traghetto effettua un servizio passeggeri e quindi ha degli orari che deve rispettare oltre ovviamente a rendere confortevole il viaggio dell'utenza.

Ci pensi quanto dovrebbe aspettare un traghetto affinchè arrivi un rimorchiatore, effettui tutte le operazione di aggancio alla nave, per poi poter essere rimorchiato?
Passerebbe troppo tempo e quindi gli orari di viaggio si allungherebbero ulteriormente, rendendo meno confortevole il viaggio degli utenti.

Ricorda sempre che uno dei fattori che influisce la scelta del viaggiatore sul mezzo di trasporto da usare per effettuare uno spostamento, oltre al costo monetario, è il tempo di percorrenza e attesa. ;)
Di certo, la possibilità di poter attraccare autonomamente, fa ridurre notevolmente il tempo di percorrenza della tratta. ;)

_________________
Se hai provato per una volta l'emozione del volo,camminerai per sempre sulla terra con gli occhi rivolti al cielo.

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 09/06/2009, 16:08 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 6532
Località: Cagliari
:grazie: per le vostre risposte
@Bruno: io credevo che le qualità in più del traghetto si riferissero alla struttura della nave, che so.. più piccola, con certe caratteristiche tecniche...

_________________
LauraImmagine

La paura di volare è nella testa, non sull'aereo”
Fearless Flyer


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 09/06/2009, 16:36 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 02/04/2008
Messaggi: 5130
Località: Roma
Età: 37
jackiebrown ha scritto:
:grazie: per le vostre risposte
@Bruno: io credevo che le qualità in più del traghetto si riferissero alla struttura della nave, che so.. più piccola, con certe caratteristiche tecniche...



Bhe è chiaro che per poter fare le manovre autonomamente deve avere alcune caratteristiche tecniche...
Ad esempio, se non vado errato, poi Max mi correggerà, sicuramente hanno i bow-thruster, che sono eliche trasversali intubate che si trovano nella prua, per favorire le manovre senza l'ausilio del rimorchiatore.

_________________
Se hai provato per una volta l'emozione del volo,camminerai per sempre sulla terra con gli occhi rivolti al cielo.

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 09/06/2009, 20:38 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 02/04/2008
Messaggi: 1391
Località: Gorizia
Età: 51
... 'ccidenti arrivo sempre tardi :( , comunque Franco e Bruno hanno risposto per me!

Aggiungo solo che il servizio dei traghetti è caratterizzato da rotte tra due o più porti distanziati generalmente da qualche decina di ore di navigazione al massimo. Questo significa che queste navi eseguono operazioni di ormeggio con molta frequenza; riuscire a compierle in autonomia (senza rimorchiatori) è un vantaggio soprattutto economico (l'assistenza dei rimorchiatori è molto costosa).
Per ottenere queste prestazioni si agiscge su numero e dimensioni dei timoni (i traghetti hanno quasi sempre due timoni e due eliche); sono utili le eliche a passo variabile e naturalemtente le eliche di manovra (i bow thruster).

_________________
Massimiliano

___________________________________________________________________________

“Carri nemici fatta irruzione a sud dell’Ariete, con ciò Ariete accerchiata. Trovasi circa 5 km nord-ovest Bir el Abd. Carri Ariete combattono”.

EL ALAMEIN, 3 NOVEMBRE 1942


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 09/06/2009, 20:45 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 6532
Località: Cagliari
Grazie Max!

Max70 ha scritto:
Per ottenere queste prestazioni si agiscge su numero e dimensioni dei timoni (i traghetti hanno quasi sempre due timoni e due eliche); sono utili le eliche a passo variabile e naturalemtente le eliche di manovra (i bow thruster).

era esattamente l'aspetto che volevo capire :yes:

_________________
LauraImmagine

La paura di volare è nella testa, non sull'aereo”
Fearless Flyer


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 10/06/2009, 7:25 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
Max70 ha scritto:
sono utili le eliche a passo variabile e naturalemtente le eliche di manovra (i bow thruster).


Complex! Questa non la sapevo.

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 10/06/2009, 14:43 
Military Aircraft Modeller
Military Aircraft Modeller
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 10/12/2008
Messaggi: 1604
Età: 68
pippo682 ha scritto:
Alla seconda rispondo io! I motori a combustione hanno bisogno di aria per funzionare, ovviamente. Con lo snorkel prendi aria dalla superfice del mare.


Aggiungo una cosa sull'uso dello snorkel.
Quello che dice Franco e' corretto, senz'aria i motori diesel non funzionano. Pero' c'e' anche un altro aspetto da considerara, e cioe' l'ingestione di acqua nei circuiti di alimentazione.
Se era sufficente far arrivare aria, un comune tubo sarebe stato sufficiente alla bisogna.
Invece il problema principale era di non far entrare l'acqua di mare nell'alimentazione dei motori, che si sarebbero spenti e probabilmente anche guastati.
Lo snorkel e' una valvola che fa entrare l'aria, ma quando l'onda raggiunge l'ingresso dell'aria, la valvola di immissione viene temporaneamente chiusa evitando all'acqua di entrare nel condotto, ed evitando quindi che entri nei cilindri.

Puo' sembrare strano, ma era questo il motivo principale che impediva ai sommergibili di usare i motori diesel in immersione. Questo naturalmente fino all'arrivo dello snorkel.

Ciao,
Rodolfo.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 10/06/2009, 20:34 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 6532
Località: Cagliari
Grazie a tutti per le informazioni chiare!
Ne parlavo oggi con kodex e mi diceva che il problema dell'aria non si pone con i sommergibili nucleari, che però non tutti i paesi hanno...

_________________
LauraImmagine

La paura di volare è nella testa, non sull'aereo”
Fearless Flyer


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 11/06/2009, 7:54 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
I sommergibili nucleari utilizzano il calore prodotto dal reattore per creare vapore, il quale a sua volta, in pressione, fa girare.... direttamente le eliche, oppure c'è un altro sistema?

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 11/06/2009, 11:54 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 02/04/2008
Messaggi: 1391
Località: Gorizia
Età: 51
pippo682 ha scritto:
I sommergibili nucleari utilizzano il calore prodotto dal reattore per creare vapore, il quale a sua volta, in pressione, fa girare.... direttamente le eliche, oppure c'è un altro sistema?



fa girare delle turbine a vapore, c'è poi bisogno di riduttori per trasmettere il moto all'asse dell'elica.

_________________
Massimiliano

___________________________________________________________________________

“Carri nemici fatta irruzione a sud dell’Ariete, con ciò Ariete accerchiata. Trovasi circa 5 km nord-ovest Bir el Abd. Carri Ariete combattono”.

EL ALAMEIN, 3 NOVEMBRE 1942


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 13/06/2009, 14:25 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 02/04/2008
Messaggi: 1391
Località: Gorizia
Età: 51
Rodolfo ha scritto:
.... Pero' c'e' anche un altro aspetto da considerara, e cioe' l'ingestione di acqua nei circuiti di alimentazione.
Se era sufficente far arrivare aria, un comune tubo sarebe stato sufficiente alla bisogna.
Invece il problema principale era di non far entrare l'acqua di mare nell'alimentazione dei motori, che si sarebbero spenti e probabilmente anche guastati.
Lo snorkel e' una valvola che fa entrare l'aria, ma quando l'onda raggiunge l'ingresso dell'aria, la valvola di immissione viene temporaneamente chiusa evitando all'acqua di entrare nel condotto, ed evitando quindi che entri nei cilindri.

Puo' sembrare strano, ma era questo il motivo principale che impediva ai sommergibili di usare i motori diesel in immersione. Questo naturalmente fino all'arrivo dello snorkel.


Ciao Rodolfo, è vero, come dici, se il diesel ingerisce acqua si rompe ma tieni presente che l'aria che entra non arriva direttamente al collettore di aspirazione dei motori; questi aspirano dall'interno del battello, tanto è vero che in caso di mare mosso con frequenti chiusure delle valvole dello snorkel l'interno del sommergibile va in depressione ed esistono, appositi comandi automatici che spengono i diesel in questa situazione.

In più alla sine della canna dello snorkel c'è una piccola cassa che serve a separare l'acqua eventualmente entrata.

_________________
Massimiliano

___________________________________________________________________________

“Carri nemici fatta irruzione a sud dell’Ariete, con ciò Ariete accerchiata. Trovasi circa 5 km nord-ovest Bir el Abd. Carri Ariete combattono”.

EL ALAMEIN, 3 NOVEMBRE 1942


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Gli Approfondimenti de ilVolo.it: Evoluzione delle Portaerei
 Messaggio Inviato: 23/07/2009, 3:51 
R&D Technician
R&D Technician
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 2973
Località: Milano
Età: 50
L'ho visto adesso.
Molto interessante, grazie Max!

_________________
Andrea

Immagine Immagine Immagine Immagine


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 29 messaggi ] 

Indice  »  Information Area  »  News and Announcements


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: