Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Ann Arbor

AVIATION TOP 100 - www.avitop.com Avitop.com

Indice  »  Information Area  »  News and Announcements

 

 


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 01/06/2010, 8:25 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 15309
Località: Somewhere in Sardinia Island...
Età: 38
Ho il piacere di annunciarvi che è online da questa mattina il nuovo lavoro di approfondimento del ilVolo.it. L'articolo odierno è una relazione sul fenomeno del FOD che è stata presentata in diverse conferenze da Paolo Presi, che ringrazio per la cortese disponibilità.
A voi l'articolo:

Un pericolo sempre in agguato: il FOD

Buona lettura!

_________________
Carlo

Immagine

E' arrivata Spotters Magazine, la prima rivista italiana di fotografia aeronautica!


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 01/06/2010, 14:39 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12109
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 46
:ok:

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 01/06/2010, 16:28 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 14937
Località: Dubai U.A.E:
Età: 60
Molto interessante e ben preparato.

Complimenti ! :clap: :clap: :clap:

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 01/06/2010, 18:31 
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 9310
Località: Location Independent
Età: 45
Un lavoro davvero completo!!!
:o :o :clap: :clap:
Complimenti.

_________________
'One fled, one dead, one sleeping in a gold bed' OLD RIME

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 02/06/2010, 8:57 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 6532
Località: Cagliari
Grazie Paolo. Davvero un contributo ricco. Che impressione certe immagini :o

_________________
LauraImmagine

La paura di volare è nella testa, non sull'aereo”
Fearless Flyer


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 02/06/2010, 18:00 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 53
Grazie, veramente interessante. Credo che il termine usato da Jackiebrown, ricco, renda molto bene.

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 27/01/2011, 13:15 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 03/07/2009
Messaggi: 788
Località: Roma
Età: 48
Scattate all'Aeroporto di Tenerife-Nord o Aeroporto di Los Rodeos (IATA: TFN, ICAO: GCXO)
Allegato:
fod2.jpg
fod2.jpg [ 82.99 KB | Osservato 90 volte ]

Allegato:
fod1.jpg
fod1.jpg [ 90.41 KB | Osservato 92 volte ]

Mi chiedevo cosa significasse la sigla F.O.D.
Quì ho trovato una risposta MOLTO esauriente.

:grazie:

_________________
"L'inizio è la metà di tutto." - Platone


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 27/01/2011, 20:50 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 14/01/2011
Messaggi: 2106
Località: Phoenix AZ
Età: 44
Personalmente ho avuto modo di riscontrare dopo il volo:
- gambe carrello rivestite di una strana peluria dimostratasi poi composta da milioni di ali di moscerini spiaccicatesi contro durante la corsa di decollo
- ratto incastrato tra le fessure di un portellone MLG

In piú alcune foro di Bird Strike:

_________________
Flanch

Old Warriors never die.

Colui che si pone nel gradino più alto dell'autorealizzazione è il Guerriero, che è tanto forte da non inchinarsi mai davanti a nessuno e tanto umile da non permettere a nessuno di inchinarsi davanti a lui.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 28/01/2011, 19:38 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 14/01/2011
Messaggi: 2106
Località: Phoenix AZ
Età: 44
Vediamo se oggi rieco a caricare le foto


Allegati:
Mvc-411s.jpg
Mvc-411s.jpg [ 36.58 KB | Osservato 108 volte ]
Mvc-408s.jpg
Mvc-408s.jpg [ 37.25 KB | Osservato 80 volte ]

_________________
Flanch

Old Warriors never die.

Colui che si pone nel gradino più alto dell'autorealizzazione è il Guerriero, che è tanto forte da non inchinarsi mai davanti a nessuno e tanto umile da non permettere a nessuno di inchinarsi davanti a lui.
Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 29/01/2011, 12:04 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 14937
Località: Dubai U.A.E:
Età: 60
Perchè non apriamo un 3D dedicato alle problematiche del FOD.

In effitti questo era il 3D per l'annuncio dell'approfondimento.

Interessante la foto Flanch: T-44 non è la versione militare del Cessna 172 ?

In questo caso il FOD sembra quasi fatto un palo della luce che da un 'aquilotto !

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 29/01/2011, 12:59 
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 9310
Località: Location Independent
Età: 45
Snap-On ha scritto:
Perchè non apriamo un 3D dedicato alle problematiche del FOD.

Sarebbe davvero interessante.
Io ci sto. :ok:

_________________
'One fled, one dead, one sleeping in a gold bed' OLD RIME

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 29/01/2011, 13:32 
Civil & military Supplier/Tech
Civil & military Supplier/Tech
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 03/05/2008
Messaggi: 3389
Età: 58
Posso continuare aggiungendo un informazione che in pochi conoscono...

L'esempio è che gli stivaletti da pilota militare hanno le suole anti FOD...

Ciò significa che non hanno scanalature atte a raccogliere pietrisco, viti e altri oggetti metallici e non di piccole dimensioni.

Questo per evitare di portare FOD in cockpit...

Non è solo il FOD aspirato dai motori che crea danni, ma anche uqello che può depositarsi in cabina.

_________________
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio è obbligatorio!

Immagine Immagine Immagine
What goes up, must come down.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 03/02/2011, 20:27 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 14/01/2011
Messaggi: 2106
Località: Phoenix AZ
Età: 44
Interessante, purtroppo lo stesso non si può dire per le scarpe degli specialisti che manutengono i velivoli. Se considerimo che per ogni ora di volo ci sono almeno due di manutenzione, be, solo il 33% delle possibilità sono coperte.

Inoltre la suola antifod non risolve completamente il problema: se ha piovuto, con le suole antifod si porta comunque in cabina "fango". Poi l'acqua evapora e la polvere resta. Al primo volo rovescio...tanti auguri agli occhi del pilota.
Unica soluzione: aspirapolvere ad intervalli regolari.

_________________
Flanch

Old Warriors never die.

Colui che si pone nel gradino più alto dell'autorealizzazione è il Guerriero, che è tanto forte da non inchinarsi mai davanti a nessuno e tanto umile da non permettere a nessuno di inchinarsi davanti a lui.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 03/02/2011, 21:50 
Military Maintenance Technician
Military Maintenance Technician
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 15/01/2010
Messaggi: 830
Età: 52
Flanch ha scritto:
Interessante, purtroppo lo stesso non si può dire per le scarpe degli specialisti che manutengono i velivoli. Se considerimo che per ogni ora di volo ci sono almeno due di manutenzione, be, solo il 33% delle possibilità sono coperte.

Inoltre la suola antifod non risolve completamente il problema: se ha piovuto, con le suole antifod si porta comunque in cabina "fango". Poi l'acqua evapora e la polvere resta. Al primo volo rovescio...tanti auguri agli occhi del pilota.
Unica soluzione: aspirapolvere ad intervalli regolari.



Forse le scarpe calzate dagli specialisti possono anche non essere antifod, ma è buona norma prima di salire sul velivolo di pulire le suole eliminando le eventuali pietroline che vi possono essere.
Se poi "fango" e quantaltro in cabina possono causare effettivi problemi sull'operatività della missione, bè l'unica soluzione è di configurare il velivolo con zerbino annesso in fondo alla scaletta!! :mrgreen:

Greg

_________________
L'importante è non smettere di fare domande. Albert Einstein


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 03/02/2011, 21:53 
Military Maintenance Technician
Military Maintenance Technician
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 15/01/2010
Messaggi: 830
Età: 52
Black Magic ha scritto:
Snap-On ha scritto:
Perchè non apriamo un 3D dedicato alle problematiche del FOD.

Sarebbe davvero interessante.
Io ci sto. :ok:


:ok: .... ci sto anch'io

Greg

_________________
L'importante è non smettere di fare domande. Albert Einstein


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 03/02/2011, 22:41 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 14/01/2011
Messaggi: 2106
Località: Phoenix AZ
Età: 44
Prima sinceramente ho voluto esagerare un po', ma solo per evidenziare che le scarpe antifod non rappresentano una soluzione. Per eliminare il fod (inteso come sassolini, etc) la miglior cosa é tenere la piazzola pulita rimuovendo (in qualsiasi modo) ogni oggetto estraneo, ivi compresi i sassolini. La stessa cosa si applica in hangar. A tal riguardo una efficiente manutenzione della pavimentazione é essenziale.

Parlando di fod ricordo il mio primo "incontro". Ero appena arrivato al reparto e durante la sostituzione di una pompa carburante nel "pozzetto", lo specialista rinvenne 500 Lire. Il mio capo ed io ci pagammo il caffé (al tempo costava 250 Lire). Da ció si evince che non tutto il fod nuoce!!! ;)

_________________
Flanch

Old Warriors never die.

Colui che si pone nel gradino più alto dell'autorealizzazione è il Guerriero, che è tanto forte da non inchinarsi mai davanti a nessuno e tanto umile da non permettere a nessuno di inchinarsi davanti a lui.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Approfondimento: il FOD
 Messaggio Inviato: 04/02/2011, 7:21 
Civil & military Supplier/Tech
Civil & military Supplier/Tech
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 03/05/2008
Messaggi: 3389
Età: 58
greg67 ha scritto:
Flanch ha scritto:
Interessante, purtroppo lo stesso non si può dire per le scarpe degli specialisti che manutengono i velivoli. Se considerimo che per ogni ora di volo ci sono almeno due di manutenzione, be, solo il 33% delle possibilità sono coperte.

Inoltre la suola antifod non risolve completamente il problema: se ha piovuto, con le suole antifod si porta comunque in cabina "fango". Poi l'acqua evapora e la polvere resta. Al primo volo rovescio...tanti auguri agli occhi del pilota.
Unica soluzione: aspirapolvere ad intervalli regolari.



Forse le scarpe calzate dagli specialisti possono anche non essere antifod, ma è buona norma prima di salire sul velivolo di pulire le suole eliminando le eventuali pietroline che vi possono essere.
Se poi "fango" e quantaltro in cabina possono causare effettivi problemi sull'operatività della missione, bè l'unica soluzione è di configurare il velivolo con zerbino annesso in fondo alla scaletta!! :mrgreen:

Greg


O Folletto incorporato alimentato da presa accendisigari...

_________________
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio è obbligatorio!

Immagine Immagine Immagine
What goes up, must come down.


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ] 

Indice  »  Information Area  »  News and Announcements


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: