Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Lewes

AVIATION TOP 100 - www.avitop.com Avitop.com

Indice  »  Flight Crews Area  »  Helicopters

 

 


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 09/05/2011, 17:02 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 05/02/2009
Messaggi: 15
Perchè il Chinook ha due angolazioni differenti sui due rotori ? Per compensare qualche flessione della struttura ?



Grazie


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su Chinook
 Messaggio Inviato: 09/05/2011, 19:31 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 04/04/2008
Messaggi: 3535
Età: 44
"Angolazioni"? Che cosa intendi per "angolazioni"_ Io vedo il rotore posteriore più alto, ma gli assi sembrano identici, a meno che non sia qualche variazione in manovra.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su Chinook
 Messaggio Inviato: 09/05/2011, 19:35 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 05/02/2009
Messaggi: 15
I due rotori hanno una differenza nell' ordine di 5°....l'asse del rotore anteriore è più inclinato.


Grazie


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su Chinook
 Messaggio Inviato: 10/05/2011, 7:12 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
volovolo ha scritto:
I due rotori hanno una differenza nell' ordine di 5°....l'asse del rotore anteriore è più inclinato.


Grazie


Se conosci la differenza in gradi dell'inclinazione statica tra i due rotori , probabilmente hai maggiori informazioni di noi tutti. La mia conoscenza sugli elicotteri è solo data da curiosità e un pò di esperienza.

I rotori in tandem del Chinook controllano l'assetto dell'elicottero attraverso il processo denominato "variazione differenziale del collettivo". In pratica per accelerare l'elicottero, il rotore posteriore aumenta il proprio passo collettivo e quindi aumentando la sostentazione che porta al sollevamento della coda mentre il rotore nella parte anteriore diminuisce il collettivo in maniera simultanea tendendo ad abbassare il muso dell'elicottero.

Presumo che la differenza di angolo tra i due rotori serva per evitare la possibilità che gli effetti aerodinamici e giroscopici possano creare situazioni di interferenza che potrebbero generare momenti torsionali estremi oltre ad evitare che si generino armoniche che potrebbero innescare vibrazioni superiori a quelle previste di progetto.

Ripeto: credo che questo sia un argomento che probabilmente solo gli addetti ai lavori conoscono veramente bene. Bisognerebbe sapere se tra i lettori del forum c'è qualche specialista o pilota di CH che potrebbe dare maggiore delucidazioni sull'argomento.

...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su Chinook
 Messaggio Inviato: 15/05/2011, 17:50 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 22/01/2010
Messaggi: 992
Età: 30
Premetto che non ne ho mai sentito parlare.
Ma non capisco una cosa: angolazione frontale o laterale?


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info su Chinook
 Messaggio Inviato: 23/05/2011, 9:36 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 05/02/2009
Messaggi: 15
Blade ha scritto:
Premetto che non ne ho mai sentito parlare.
Ma non capisco una cosa: angolazione frontale o laterale?


...nel senso che sono inclinati verso il muso.


Grazie


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 23/05/2011, 17:16 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 22/01/2010
Messaggi: 992
Età: 30
http://www.runryder.net/helicopter/gall...CH47_1.jpg

http://www.tech-mp.com/Twinn_Rexx_docs/...rawing.jpg

In queste due foto si vede molto bene quello che intendi!


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 19/11/2011, 17:49 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 18/11/2011
Messaggi: 10
...per evitare che, in particolari condizioni di volo, il rotore posteriore possa anche solo "avvicinarsi" al tunnel e al relativo albero di sincronizzazone.
Saluti


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 20/11/2011, 16:58 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 22/01/2010
Messaggi: 992
Età: 30
pablito ha scritto:
...per evitare che, in particolari condizioni di volo, il rotore posteriore possa anche solo "avvicinarsi" al tunnel e al relativo albero di sincronizzazone.
Saluti

Faccio fatica a seguire. Cosa intendi per tunnel e che cos'è l'albero di sincronizzazione?
Grazie!


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 22/11/2011, 10:24 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 05/02/2009
Messaggi: 15
Seguo con interesse


grazie


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 22/11/2011, 12:50 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 03/07/2009
Messaggi: 792
Località: Roma
Età: 50
Sul disegno è riportato che gli assi sono inclinati in avanti (veso il muso) rispettivamente di 9° e 4°.
La sparo: questo consente all'elicottero di avanzare rimanendo in orizontale, senza cioè essere inclinato in avanti.

_________________
"L'inizio è la metà di tutto." - Platone


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 22/11/2011, 13:33 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
Potrebbe essere un vantaggio con un carico a bordo? anche se immagino venga ben fissato al pavimento.

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 23/11/2011, 16:12 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 18/11/2011
Messaggi: 10
Il tunnel è la parte superiore della fusoliera, che si trova tra i due rotori, dello Chinook. Gli alberi di sincronizzazione, contenuti anche nel tunnel, sono quelli che uniscono le varie trasmissioni di questo elicottero.
Per il resto ribadisco quanto già scritto in quanto la domanda iniziale era:
"Perchè il Chinook ha due angolazioni differenti sui due rotori?"
Il rischio che una pala possa anche solo sfiorare il tunnel sarebbe catastrofico per questa macchina. Per esempio, dare al rotore posteriore gli stessi gradi d'inclinazione del rotore anteriore porterebbe le pale, in certe particolari condizioni (leggi per esempio forte vento di coda oppure una cabrata piuttosto marcata), a sfiorare se non addirittura a toccare appunto il tunnel.

Lo Chinook quando avanza non rimane "orizzontale" ma tiene un angolo positivo più o meno accentuato secondo la velocità. Solo in hovering i due rotori sono livellati e l'elicottero sembra avere un angolo negativo.

L'inclinazione dei rotori ha nessuna attinenza con il carico a bordo. Oltre al resto, data la conformazione stessa della macchina, lo Chinook è in assoluto l'elicottero con meno problemi di centramento del carico.

Spero di aver spiegato meglio la cosa.
Saluti a tutti :)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 25/11/2011, 8:35 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
Grazie, molto chiaro!

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 01/12/2011, 9:08 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
Ancora una curiosità su questo elicottero. Il pilota può operare separatamente sui due rotori, oppure ha un comando classico come per gli altri elicotteri?

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 07/12/2011, 18:32 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 18/11/2011
Messaggi: 10
Non sono sicurissimo d'aver capito la tua domanda. Comunque provo a rispondere lo stesso...
I rotori sono assolutamente solidali e lo devono rimanere. Girano a 235 / 245 giri minuto.
Visto che le pale dei due rotori si "incrociano" (nel senso che si intersecano) sempre sul tunnel, ti lascio immaginare cosa succederebbe se ciascun rotore girasse per conto suo...
Partendo dai motori fino ad arrivare ai rotori tutta la catena è solidale, mediante gli alberi di trasmissione, e deve rispettare misure assolutamente precise proprio per permettere la sincronizzazione dei due rotori. Fammi sapere in caso di altri dubbi. Ciao


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 09/12/2011, 8:43 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
In parte mi hai risposto, grazie. In realtà la domanda era posto male. Ci riprovo:

E' possibile operare separatamente sulla potenza dei due motori?
E' possibile operare separatamente sui rotori, non tanto sulla velocità, altrimenti come giustamente mi fai osservare si scontrerebbero, ma sull'incidenza delle pale, oppure i comandi inviati dal pilota sono in qualche modo miscelati automaticamente per ottenere l'effetto voluto (avanzamento, salita, virata, ecc.)?

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 10/12/2011, 9:08 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 18/11/2011
Messaggi: 10
Potenza dei motori: certo, i due motori sono controllabili separatamente senza problemi. In caso di perdita di potenza oppure in caso di prove (leggi power check, torque check ecc), chip o quant'altro è anche possibile dover spegnere o mettere al minimo un motore. Come in tutti gli aeromobili anche sullo Chinook le potenze dei motori sono controllabili dai piloti.

La miscelazione dei comandi, per far muovere i rotori in modo diverso a seconda delle diverse necessità di volo, è il principio di funzionamento fondamentale dei rotori di questo elicottero. Solo agendo sul collettivo si ottiene un movimento "uguale" sul passo di entrambe i rotori e di tutte e sei le pale. In tutti gli altri casi le pale anteriori/posteriori prendono incidenze differenti secondo i movimenti del ciclico e dei pedali dati dal pilota.

Spero di essere stato chiaro, altrimenti sono qui.
Ciao


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 11/12/2011, 7:13 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
Grazie, chiarissimo.

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 19/12/2011, 20:07 
Community Member
Community Member
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 16/10/2011
Messaggi: 10
Località: Frosinone
Età: 34
Confermo tutto ciò che ha detto Pablito, posso garantire che il ch 47 riesce a volare a pieno carico con un solo motore e, vi dirò di più,un ch 47 impiegato in Afghanistan, dopo aver subito danni da fuoco nemico è riuscito ad atterrare con le pale bucate, in parole povere il Ch è una grande macchina nonostante la sua età.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 21/12/2011, 19:28 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 18/11/2011
Messaggi: 10
...quanto a danni da fuoco nemico, caro Getti Tonanti, dovresti farti raccontare da qualcuno "anziano" del posto dove lavori, se si ricorda del CNA-LB (S-002) Marocchino.
Sono cose vecchie, che risalgono ai primi anni ottanta, e che meritano il racconto :)
Fammi sapere se lo trovi questo "qualcuno"...
Ciao


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 22/12/2011, 8:11 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
pablito ha scritto:
...quanto a danni da fuoco nemico, caro Getti Tonanti, dovresti farti raccontare da qualcuno "anziano" del posto dove lavori, se si ricorda del CNA-LB (S-002) Marocchino.
Sono cose vecchie, che risalgono ai primi anni ottanta, e che meritano il racconto :)
Fammi sapere se lo trovi questo "qualcuno"...
Ciao


Si tratta di quel Chinoock che venne pesantemente colpito dai guerriglieri del Polisario intorno al 1985-86?

Allegato:
CH-47 - CNA-LH - Marrakesh.jpg
CH-47 - CNA-LH - Marrakesh.jpg [ 36.17 KB | Osservato 115 volte ]


...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 22/12/2011, 21:12 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 18/11/2011
Messaggi: 10
...si Snap-On, proprio quello :) Anche se i fatti accaddero qualche anno prima del 1986.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 26/12/2011, 19:34 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Si, l'anno non lo ricordo ma ricordo bene di aver visto in Agusta delle foto fatte prima dello smontaggio per effettuare le operazioni di riparazione e manutenzione.
Sarebbe interessantesapere se esistono ancora e magari sono reperibili nel web !

...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Info su Chinook
 Messaggio Inviato: 30/12/2011, 21:49 
Military Spotter Advisor
Military Spotter Advisor
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 20/10/2009
Messaggi: 430
Qui c'è un mare d'informazioni e manuali; li ho scaricati tutti ma non ho ancora trovato il coraggio di leggerli, magari da qualche parte c'è la risposta al quesito iniziale.

r.

http://www.chinook-helicopter.com/Publi...tions.html


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ] 

Indice  »  Flight Crews Area  »  Helicopters


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: