Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Washington

AVIATION TOP 100 - www.avitop.com Avitop.com

Indice  »  Aircraft Engineering Area  »  Skill and requirements

 

 


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 14/02/2011, 17:47 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
No, non devi fare nessuna assistenza. Significa che ti viene data una "task card" da eseguire e la devi fare. Non è da intendersi che la compilazione delle MERL sia una specie di compito. E' solo il riassunto di tutte le operazioni di manutenzione che sono state svolte personalmente.

Ribadisco che il concetto che la licenza non serve per lavorare, ma ti viene data solo dopo che fai questo lavoro ed hai una discreta manualità ed esperienza .

Chiunque pensa o declama che senza LMA non si trova lavoro è semplicemente una persona che non è informata e non conosce le regole e i regolamenti.

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 16/02/2011, 20:54 
Helo Maintenance Manager
Helo Maintenance Manager
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 23/03/2010
Messaggi: 14
Località: aosta
Età: 49
rombodituono, l'esperienza deve essere diretta, quindi non significa fare il "passachiavi" se invece intendi dire che i task che eseguirai saranno sotto controllo di un tecnico ... si, è proprio così. chi riammette in servizio la macchina ti terrà sotto controllo e ti assisterà.

nel mio campo non ci sono le grandi squadre di lavoro che vedi nelle officine per ala fissa, la squadra è nella maggior parte dei casi piuttosto ridotta. se tua intenzione è di andare avanti in questo lavoro ( e se sei interessato agli elicotteri) ti troverai tipicamente ad avere a che fare con un paio di colleghi e un tecnico che vi seguirà ( per le manutenzioni più grosse) altrimenti sarai tu e il tecnico.

Uno che intraprende questo lavoro deve avere davanti a se ben chiara l'idea che molto probabilmente, indipendentemente dal titolo di studio che possiedi o numero di moduli già "portati a casa" non ci sarà nessuno che darà un centesimo per la tua esperienza. La fiducia te la dovrai sempre e comunque "guadagnare" lavorando e dimostrando di avere testa :)

Tu mi chiedi se si arriva a mille euro al mese ... dipende dalle ditte. Se una società si fida di te ... direi sicuramente di si, normalmente la paga è più alta nelle società "operative" in cui esci con la macchina. un po' meno nelle ditte di manutenzione pura ( dove però fai più esperienza "rivendibile")

Il consiglio che ho sempre dato è quello di iniziare la gavetta in una parte 145, se sei un neodiplomato, per poi passare in ditte più operative ( anche se l'istinto direbbe il contrario)

Se vuoi farti un'idea della paga per i passi futuri .... penso sia meglio ti rivolga direttamente a chi è nel settore, ma in pvt. Scrivimi senza problemi se hai bisogno di info in questo senso.

ricorda, io parlo dell' ambiente "elicotteri"... dei cugini ad ala fissa non conosco praticamente nulla :)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 18/02/2011, 13:14 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 21/01/2011
Messaggi: 58
Ragazzi, come già detto, io punto a diventare un tecnico manutentore per elicotteri a tutti gli effetti! Mi hanno suggerito di passare 10 moduli, quindi quando mi mancheranno 2-3 moduli alla fine per completare tutta la parte teorica, prima di iniziare a lavorare in una ditta aeronautica Part 145. Voi che ne pensate?
Tra l'altro son disposto ad andare a lavorare in tutta Italia... Anche da te Skuirrel... :mrgreen:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 22/02/2011, 9:22 
Helo Maintenance Manager
Helo Maintenance Manager
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 23/03/2010
Messaggi: 14
Località: aosta
Età: 49
rombo ... manda curriculum e se ne potrebbe parlare. ( senza impegno eh ;) )


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 26/02/2011, 0:03 
Helicopter Certifying Staff
Helicopter Certifying Staff
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 390
Località: Around the world..
Età: 44
A corredo di tutte le informazioni,tenete presente anche questo: In battuta successiva,i corsi che si fanno dal "costruttore" hanno vari vincoli.
Esempio:
Ammettendo che vuoi certificarti sull'Agusta AW109 (sul 139 avresti anche il problema della certificazione sopra i 5700 kg,che implicherebbe altri moduli,discorso che a suo tempo è stato affrontato da ENAC col "programma di transizione nazionale") devi arrivare da Agusta con una licenza B1 o B2 in corso di validità (e non "A",visto che per la certificazione è un corso ATA 104 livello III,quindi per Tecnici,B1 o B2 che siano) dimostrargli il tuo skill level sul piano pratico (quindi presentazione del MERL) visto che il tuo OJT tenuto da Agusta (che varia da un minimo di 2 settimane ad un massimo di 6 mesi) completerà la fase formativa e quindi Agusta passerà direttamente le carte ad Enac per timbrarti il type rating sulla licenza.
E' lecito chedere...perchè due OJT? Semplice,Agusta ti fa smontare e rimontare i componenti dei suoi velivoli,ma come si usa una torsiometrica,come si fa una frenatura,o come si interpreta un manuale,lo devi sapere già da solo.
La condizione quindi per fare un corso macchina è avere una licenza di manutentore,non solo,la devi avere B1 o B2.
Prima dell'avvento delle licenze era diverso,potevi partire da zero,farti il corso dal costruttore (se lo volevi fare anche a livello B1 non importava a nessuno,bastava che A: lo capivi, e B: lo pagavi) poi col corso in tasca ti facevi l'OJT in ditta,quindi con l'ENAC ti facevi un esame teorico e uno pratico sottobordo.
Esiste anche l'opzione di farti il corso in ATA 104 livello II,che è in pratica quello che una volta facevano i meccanici,cioè le attuali licenze "A". Il problema è che trovarne in calendario è dura,e soprattutto fatto per fatto ti conviene fare quello che fatto una volta non ci pensi più.
Ora come ora tutte le aziende che stanno formando personale hanno delle difficoltà abbastanza rilevanti,figuriamoci a farlo da sè...quindi non aver paura a chiedere.
Appoggiarsi ad una struttura come "helper" non certificato è fondamentale in fase di conseguimento della licenza,e i tempi minimi sono di 2 anni di lavoro continuativo.
Tieni poi presente,in ultimissima analisi,come nelle basi HEMS o Offshore (forse sul lavoro aereo ancora te la cavi,non perchè siano meno professionali,ma perchè hanno meno restrizioni a livello di appalti) la presenza del tecnico è richiesta con almeno tot anni di esperienza,e soprattutto con licenza da B1 o B2.
La strada secondo me da seguire è per chi inizia un pò di sano affiancamento in azienda,uno perchè lo devi fare (i famosi 2 anni) due perchè conviene,in linea poi sarai da solo,di corsa,e dovrai interfacciarti con l'azienda,la committente e l'autorità aeronautica..Insomma fatti bene le ossa prima che cerchino di rompertele.

_________________
Ad maionese semper.
Only fools will touch my tools.
Una Colt batte un poker d'assi.
Preferisco i mascalzoni agli imbecilli,perchè ogni tanto si concedono una pausa.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 28/02/2011, 17:57 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 21/01/2011
Messaggi: 58
Salve ragazzi! In questi ultimi giorni sono stato ultraincasinato, anche perché sto preparando insieme i moduli elettrologia/elettronica! :shock:
Bluesky, sei stato molto chiaro! Skuirrel, io volevo aspettare di conseguire quasi tutti i moduli teorici, come ti avevo riferito l'altra volta, prima di presentarmi alle aziende certificate Part 145! In questo modo sarebbe un bel biglietto da visita, giusto? Voi come vi comportereste al posto mio?
A proposito ragazzi, ma una lista delle ditte aeronautiche Part 145 presenti in Italia non si trova da nessuna parte??? In rete non ho trovato proprio niente, azzarola! :muro:
Ho trovato solo un dato che quantifica a 200 circa il numero di codeste aziende, ma nient'altro! :ouch:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 28/02/2011, 21:15 
Helicopter Certifying Staff
Helicopter Certifying Staff
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 390
Località: Around the world..
Età: 44
rombodituono30 ha scritto:
Salve ragazzi! In questi ultimi giorni sono stato ultraincasinato, anche perché sto preparando insieme i moduli elettrologia/elettronica! :shock:
Bluesky, sei stato molto chiaro! Skuirrel, io volevo aspettare di conseguire quasi tutti i moduli teorici, come ti avevo riferito l'altra volta, prima di presentarmi alle aziende certificate Part 145! In questo modo sarebbe un bel biglietto da visita, giusto? Voi come vi comportereste al posto mio?
A proposito ragazzi, ma una lista delle ditte aeronautiche Part 145 presenti in Italia non si trova da nessuna parte??? In rete non ho trovato proprio niente, azzarola! :muro:
Ho trovato solo un dato che quantifica a 200 circa il numero di codeste aziende, ma nient'altro! :ouch:


Sicuramente è un ottimo biglietto da visita,non c'è dubbio,io farei altrettanto. Ma stai preparando il cat.A o il B1?
Le part 145 con un pò di carne al fuoco sono queste,poi cercatele un pò tu su internet (parlo di ala rotante,sono le prime che mi vengono in mente):

Inaer Aviation Italia (divisione Ala Rotante) Colico,SO
Elilombarda (Calcinate del Pesce,VA)
Airgreen (Robassomero,TO,e tra l'altro ha un training center 147)
Helops-Air Vallèe (Val d'Aosta)
La stessa Agusta (Vergiate,VA)
Helicopters Italia (Trento-rappresentanza nazionale Eurocopter)
Air Service Center (Arena Po,PV)
Elitellina (SO)
European Air Crane (FI)
Star Work Sky (Predosa,AL)
Elisirio (Aerop. Linate)
Freeair (Tarquinia,Roma)
Elikos (Val Gardena)
Eliossola (Domodossola,VB)
Eliwork (Talamona,SO)

:ciao:

_________________
Ad maionese semper.
Only fools will touch my tools.
Una Colt batte un poker d'assi.
Preferisco i mascalzoni agli imbecilli,perchè ogni tanto si concedono una pausa.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 02/03/2011, 8:25 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Cita:
Bluesky, sei stato molto chiaro! Skuirrel, io volevo aspettare di conseguire quasi tutti i moduli teorici, come ti avevo riferito l'altra volta, prima di presentarmi alle aziende certificate Part 145! In questo modo sarebbe un bel biglietto da visita, giusto? Voi come vi comportereste al posto mio?


Prima entri in una 145 , anche come "helper" e prima puoi smarcarti l'esperienza manutentva1 E' di conseguenza prima arriva la possibilità di ottenere la licenza.

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 02/03/2011, 19:28 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 21/01/2011
Messaggi: 58
bluesky77 ha scritto:
Sicuramente è un ottimo biglietto da visita,non c'è dubbio,io farei altrettanto. Ma stai preparando il cat.A o il B1?
Le part 145 con un pò di carne al fuoco sono queste,poi cercatele un pò tu su internet (parlo di ala rotante,sono le prime che mi vengono in mente):

Inaer Aviation Italia (divisione Ala Rotante) Colico,SO
Elilombarda (Calcinate del Pesce,VA)
Airgreen (Robassomero,TO,e tra l'altro ha un training center 147)
Helops-Air Vallèe (Val d'Aosta)
La stessa Agusta (Vergiate,VA)
Helicopters Italia (Trento-rappresentanza nazionale Eurocopter)
Air Service Center (Arena Po,PV)
Elitellina (SO)
European Air Crane (FI)
Star Work Sky (Predosa,AL)
Elisirio (Aerop. Linate)
Freeair (Tarquinia,Roma)
Elikos (Val Gardena)
Eliossola (Domodossola,VB)
Eliwork (Talamona,SO)

:ciao:


Come sempre sei un grande Blue!!! Io sto facendo la B1 per elicotteri con Alitalia, insieme ad altre persone, per distance learning... Questo perché paghiamo mooolto meno! :ok:
E' dura, perché gli studi sono a livello universitario e pure gli esami/moduli! Io sono al quarto modulo e fino adesso mi è sempre andata bene, con buonissimi punteggi, ma ad ogni modulo hanno bocciato circa metà dei candidati! :shock:
Blue, una ditta Part 145 con un po' di "carne al fuoco" (come dici te :sorriso: ) in Veneto c'è? Ho sentito parlar bene di Elifriulia, anche se è in Friuli... Vabbé che io son da Venezia e il Fiuli dista poco... :yes:



Snap-On ha scritto:
Prima entri in una 145 , anche come "helper" e prima puoi smarcarti l'esperienza manutentva1 E' di conseguenza prima arriva la possibilità di ottenere la licenza.

Steve


Ciao Steve! Il tuo ragionamento non fa una piega, come si suol dire! :ok:
Ma tu prenderesti meglio in considerazione una persona che ha passato 10-11 moduli su 12-13, od una persona che è al 4 modulo come il sottoscritto? E' questo che io vorrei farvi capire... E' come una specie di laurea! :ok:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 02/03/2011, 22:15 
Helicopter Certifying Staff
Helicopter Certifying Staff
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 390
Località: Around the world..
Età: 44
rombodituono30 ha scritto:
Blue, una ditta Part 145 con un po' di "carne al fuoco" (come dici te :sorriso: ) in Veneto c'è? Ho sentito parlar bene di Elifriulia, anche se è in Friuli... Vabbé che io son da Venezia e il Fiuli dista poco... :yes:


Si,certo!..me l'ero scordata.

_________________
Ad maionese semper.
Only fools will touch my tools.
Una Colt batte un poker d'assi.
Preferisco i mascalzoni agli imbecilli,perchè ogni tanto si concedono una pausa.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 03/03/2011, 8:11 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
rombodituono30 ha scritto:

Snap-On ha scritto:
Prima entri in una 145 , anche come "helper" e prima puoi smarcarti l'esperienza manutentva1 E' di conseguenza prima arriva la possibilità di ottenere la licenza.

Steve


Ciao Steve! Il tuo ragionamento non fa una piega, come si suol dire! :ok:
Ma tu prenderesti meglio in considerazione una persona che ha passato 10-11 moduli su 12-13, od una persona che è al 4 modulo come il sottoscritto? E' questo che io vorrei farvi capire... E' come una specie di laurea! :ok:



Io personalmente preferirei assumere una persona che non ha alcuna esperienza rispetto a qualcuno che ha solo i moduli. Tanto prima di cinque anni non potrei assolutamente impiegarlo come Certyfing Staff nell'organizzazione.

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 03/03/2011, 10:38 
Military Maintenance Technician
Military Maintenance Technician
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 15/01/2010
Messaggi: 830
Età: 54
come (ri)conoscere un'azienda Part 145? Esiste un albo?

_________________
L'importante è non smettere di fare domande. Albert Einstein


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 03/03/2011, 12:27 
Continuous Airworthiness Engineer
Continuous Airworthiness Engineer
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 15/04/2008
Messaggi: 1246
Età: 40
greg67 ha scritto:
come (ri)conoscere un'azienda Part 145? Esiste un albo?


Non ho ancora verificato, ma credo che sul sito dell'ENAC ci sia (da qualche parte nella sezione "Navigabilità") l'elenco delle aziende certificate in Italia, sul modello di quanto fatto per le imprese CAMO.

_________________
Tixio®
********************
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: LMA Type B1
 Messaggio Inviato: 04/03/2011, 18:38 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 21/01/2011
Messaggi: 58
Tixio ha scritto:
Non ho ancora verificato, ma credo che sul sito dell'ENAC ci sia (da qualche parte nella sezione "Navigabilità") l'elenco delle aziende certificate in Italia, sul modello di quanto fatto per le imprese CAMO.


Tixio! La sezione "Navigabilità" non l'ho neanche controllata sinceramente... Hai trovato qualcosa tu? Dammi una dritta, se puoi... :mrgreen:


Approfitto di salutare tutti e vorrei porvi la seguente, ed ennesima :mrgreen: , domanda: ho valutato in questi giorni di percorrere la B2, manutenzione dedicata esclusivamente ai sistemi avionici ed elettrici, e vorrei chiedervi se, a livello squisitamente lavorativo, risulta essere più richiesta rispetto ad una B1 per elicotteri... Da parte delle aziende intendo...
Come lo vedete il paragone? :)
Arrivato al quarto modulo devo decidermi quale strada percorrere...


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 44 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2

Indice  »  Aircraft Engineering Area  »  Skill and requirements


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: