Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Lewes

AVIATION TOP 100 - www.avitop.com Avitop.com

Indice  »  Flight Crews Area  »  Navigation, communications and ATC rules

 

 


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 11:22 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 09/05/2008
Messaggi: 151
Località: Rdl 213/8.5 nm TNT Vor
Età: 50
Se in navigazione con A/T inserito e velocità indicata es. 250 nodi, aziono gli aerofreni cosa succede? Per caso l'A/T compensa la resistenza prodotta con aumento della spinta? Oppure si sgancia.....Qualcuno potrebbe chiarirmi la logica di funzionamento degli aerofreni esempio in una discesa con A/T inserito.
Grazie


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 11:54 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Dipende da un sacco di fattori, non ultimo il velivolo su cui stai viaggiando. Normalmente l'azionamento degli aerofreni implica ovviamente un rallentamento del velivolo e un cambio di assetto , compensato dall'A/P attraverso il trimmaggio. Per mie esperienza non mi risulta che l'A/T intervenga a compensare l'aumento di resistenza: non avrebbe senso .

Su certi velivoli "antichi" l'azionamento dell'aerofreno implicava lo sganciamento dell'autopilota che rimaneva attivo solo in "basic mode".

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 12:05 
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 9322
Località: Location Independent
Età: 47
Ho la stessa esperienza di Steve.
Tra l'altro, dato che l'aerofreno viene usato in volo anche per dissipare energia cinetica, non avrebbe sebso che l'autothrust bilanci la spinta persa per resistenza.

_________________
'One fled, one dead, one sleeping in a gold bed' OLD RIME

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 12:50 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/08/2008
Messaggi: 6339
Località: Est di Greenwich,Nord dell'Equatore
Età: 29
Black Magic ha scritto:
Ho la stessa esperienza di Steve.
Tra l'altro, dato che l'aerofreno viene usato in volo anche per dissipare energia cinetica, non avrebbe sebso che l'autothrust bilanci la spinta persa per resistenza.

Ma non legge il dato dell'anemometro?
Perchè se così fosse deve aumentare per forza la spinta per mantenere costante la velocità.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 12:58 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12317
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 48
Fermi fermi, sui velivoli FBW la priorità ce l'ha l'ALT HOLD e l'A/T quindi ha ragione. In volo livellato se tiri fuori gli AB l'A/T interviene per mantenere la velocità.
Infatti gli AB si toccano solo in discesa e anche li usando il cervello.
Ovvero se ho dato un modo verticale all'aereo (es scendere a 2000ft/min) e uso gli AB, per mantenere i 300kias tipici di una discesa in alta quota, l'aereo riduce motore e aumenta l'assetto. Ma al momento del livellamento bisogna esser bravi a tirar dentro gli AB un'attimo prima altrimenti si darà una smotorata clamorosa... che ogni tanto si sente sugli Airbus :mrgreen: .
Altra situazione di imbarazzo è proprio quella descritta, quando il controllore ti chiede di ridurre velocità rapidamente e tu istintivamente tiri fuori l'AB. La velocità selezionata non è stata abbassata e l'A/T da una bella smotorata.

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 13:05 
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 9322
Località: Location Independent
Età: 47
Nicholas ha scritto:
Black Magic ha scritto:
Ho la stessa esperienza di Steve.
Tra l'altro, dato che l'aerofreno viene usato in volo anche per dissipare energia cinetica, non avrebbe sebso che l'autothrust bilanci la spinta persa per resistenza.

Ma non legge il dato dell'anemometro?
Perchè se così fosse deve aumentare per forza la spinta per mantenere costante la velocità.

Avevo dimenticato di dire che ci trovavamo in condizioni di discesa. Scusate.
Pero' lo davo per scontato; usare gli AB in volo livellato... boh... io non ne vedo il motivo... :?
E duck lo conferma.

_________________
'One fled, one dead, one sleeping in a gold bed' OLD RIME

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 13:19 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 09/05/2008
Messaggi: 151
Località: Rdl 213/8.5 nm TNT Vor
Età: 50
Grazie a tutti per i chiarimenti. Penso di aver capito. Quindi se voglio ridurre in volo livellato (sono solo esempi teorici, per capire il concetto) velocemente la speed, non mi resta che sganciare l'A/T mettere in idle le manette e tirar fuori gli speed Brakes :D :D
Oppure imposto sull' MCP una iAS inferiore a quella attuale fino al raggiungimento della stessa e un attimo prima mollo gli aerofreni altrimenti i pax non capiscono la smotorata e si spaventano :mrgreen: :mrgreen:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 13:27 
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 9322
Località: Location Independent
Età: 47
Go-Around ha scritto:
Grazie a tutti per i chiarimenti. Penso di aver capito. Quindi se voglio ridurre in volo livellato (sono solo esempi teorici, per capire il concetto) velocemente la speed, non mi resta che sganciare l'A/T mettere in iddle le manette e tirar fuori gli speed Brakes :D :D
Oppure imposto sull' MCP una iAS inferiore a quella attuale fino al raggiungimento della stessa e un attimo prima mollo gli aerofreni altrimenti i pax non capiscono la smotorata e si spaventano :mrgreen: :mrgreen:

Our pleasure discutere su queste cose. :ok: :ok:

Pero' me hanno insegnato in modo diverso.
Basta mettere la IAS desiderata e l'A/T riduce manetta portandoti alla velocità richiesta.
Oppure ridurre semplicemente manetta se si sta portando a manina.
In volo livellato la resistenza aerodinamica fa perdere velocità abbastanza in fretta anche in configurazione pulita e basta togliere motore per decelerare.

_________________
'One fled, one dead, one sleeping in a gold bed' OLD RIME

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 13:37 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12317
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 48
Black Magic ha scritto:

Pero' me hanno insegnato in modo diverso.
Basta mettere la IAS desiderata e l'A/T riduce manetta portandoti alla velocità richiesta.
Oppure ridurre semplicemente manetta se si sta portando a manina.
In volo livellato la resistenza aerodinamica fa perdere velocità abbastanza in fretta anche in configurazione pulita e basta togliere motore per decelerare.


:ok:

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 15:07 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/08/2008
Messaggi: 6339
Località: Est di Greenwich,Nord dell'Equatore
Età: 29
Black Magic ha scritto:
Nicholas ha scritto:
Black Magic ha scritto:
Ho la stessa esperienza di Steve.
Tra l'altro, dato che l'aerofreno viene usato in volo anche per dissipare energia cinetica, non avrebbe sebso che l'autothrust bilanci la spinta persa per resistenza.

Ma non legge il dato dell'anemometro?
Perchè se così fosse deve aumentare per forza la spinta per mantenere costante la velocità.

Avevo dimenticato di dire che ci trovavamo in condizioni di discesa. Scusate.
Pero' lo davo per scontato; usare gli AB in volo livellato... boh... io non ne vedo il motivo... :?
E duck lo conferma.

Si in effetti non c'è motivo...

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Logica aerofreni
 Messaggio Inviato: 15/09/2010, 16:11 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Ribadisco che dipende molto dalla logica del sistema. Su sistemi A/P moderni e su velivoli FWB , il sistema ( cioè il software) comanda in funzione delle condizioni che i riferimenti principali esterni ( velocità e assetto ) comunicano al sistema.

Per certi velivoli tali accorgimenti non ci sono e in alcuni casi ( velivoli come Hawker e BA146) tale funzione è inibita e limitata anche dalla quota.

Ovviamente è un discorso generale. Bisognerebbe trattare di caso in caso e in funzione anche delle caratteristiche del velivolo e del suo sistema di F/G.

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Indice  »  Flight Crews Area  »  Navigation, communications and ATC rules


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: