Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Washington

AVIATION TOP 100 - www.avitop.com Avitop.com

Indice  »  Aircraft Engineering Area  »  Skill and requirements

 

 


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Manutentori
 Messaggio Inviato: 26/04/2009, 10:54 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 21/04/2009
Messaggi: 7
Lo sò che è il secondo 3d che apro sull'argomento, però sono un pò sconcertato, ho visto che l'altro mio 3d ha avuto circa 170 visite, ma nessuno ha voluto scrivermi qualcosa,solo Snap-on, si è degnato di rispondermi e cercare di farmi capire un pò come funziona(e lo ringrazio), non sono qui a far polemica o a pretendere risposte, è solo che non posso credere che di quelle 150 persone che hanno letto il 3d nessuno abbia qualcosa da consigliarmi su quale percorso intraprendere, da dove cominciare,tra quali scuole scegliere, se ho qualche speranza......sò bene che la maggior parte di chi frequenta il forum lavora tutta la settimana e ha di meglio da fare, ma la mia è la domanda di un ragazzo appassionato di aviazione e di motori in generale, che vorrebbe intraprendere una strada che molti di voi stanno già percorrendo, questo silenzio mi sconforta....stò cercando di capire qualcosa da solo, è da settimane che cerco tra i forum,e l'università è passata in secondo piano,sono sempre più convinto però...vorrei un parere da che c'è dentro, tutto qui, anche un : lascia perdere!!!...... però qualcosa...


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutentori
 Messaggio Inviato: 26/04/2009, 11:06 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 6532
Località: Cagliari
Le apparenze ingannano!
Anche io sono entrata sul tuo topic, sia questo che l'altro, ma non posso darti una risposta perché non ho la minima consocenza del settore in cui vuoi cimentarti.
Probabile che anche tanti altri abbiano fatto la stessa cosa. Questo non vuol dire che c'è del disiniteresse. Sei una ragazzo appassionato e molto motivato, ti poni in maniera cortese e gentile e questo è fondamentale soprattutto quando si interagisce virtualmente. Ma ricorda sempre che i forum hanno tempi propri e sono abitati da persone diverse per competenze e priorità. Non ti conviene entrare nel merito del loro modo di fare perché rischi di interpretarlo male ;)
Pazienta e vedrai che chi potrà darti risposte pian piano lo farà :yes:

_________________
LauraImmagine

La paura di volare è nella testa, non sull'aereo”
Fearless Flyer


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutentori
 Messaggio Inviato: 26/04/2009, 12:27 
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Turbomachinery Fluid Dynamics Engineer
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 9322
Località: Location Independent
Età: 47
Oltre alle osservazioni fatte da jackie sulla dinamica di un forum (dove i tempi di risposta sono sempre lunghi e non immediati) c'è anche da dire che Snap-On ha dato davvero un compedio completo alla risposta che cercavi.
E spesso si evita di scrivere se non si hanno cose nuove da dire.

Se magari partendo da quello vuoi fare domande più dettagliate non penso che nessuno si tirera' indietro a rispondere. :ok:

_________________
'One fled, one dead, one sleeping in a gold bed' OLD RIME

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutentori
 Messaggio Inviato: 26/04/2009, 12:56 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 21/04/2009
Messaggi: 7
ok, grazie jackie......effettivamente sono un pò frettoloso, lo ammetto......Black, mi rendo conto,e hai ragione, snap-on è stato alquanto esauriente ....ora il mio problema consiste nel fatto che non sò da dove iniziare......ammesso che ho deciso di intraprendere questa strada, ed ho appurato che non devo fare già il manutentore per iniziare il corso aggiungendo che non ho paura di lasciare l'Italia, ho fatto già 800 km per venire a Firenze a studiare e che ho un buon livello di inglese, e spagnolo...che ho qualche soldino "mio" da parte, e che credo di poter contare sull'appoggio economico della famiglia,(nel senso che i miei mi mantengono all'università...sarà difficile fargli capire, ma non impossibile,a mio padre non è mai piaciuta la mia scelta universitaria,quando abbandonai il sogno del pilota, lui voleva che facessi ingegneria aeronautica....e Dio solo sà quanto aveva ragione)

1) quale potrebbe essere una scuola completa(ovviamente all'estero dall'idea che mi son fatto,leggendo il forum le migliori sono li): dove entro, e dopo due(3-4) anni di dedizione,sacrifici e duro lavoro, studio, training,pratica ecc... ne esco, non dico con lo stipendio e il posto fisso,ma con qualcosa in mano (lma) e con una buona referenza.
2)quale paese scegliere
3)grossomodo quanti quattrini mi occorrono per iniziare da zero....e arrivare a una LMA A1(a2)....al resto(b1-b1) ci penserò quando avrò il mio stipendio.....
4)in cosa devo sperare


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutentori
 Messaggio Inviato: 26/04/2009, 13:39 
GA Aircraft Mechanic
GA Aircraft Mechanic
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 26/04/2008
Messaggi: 11
Località: Chioggia (VE)
Età: 45
ammetto che ho provato a rispondere al tuo topic "iniziale", ma dato che qui bazzico poco mi sono incasinato..allora..per cominciare sarebbe utile tu dessi un' occhiata alla normativa EASA part 66 che riguarda la certificazione del personale con tutto quello che serve, esperienza, cosa si studia, etc..la stessa definisce che se segui un corso basico (pratico/teorico) in due anni puoi ottenere una licenza B1 senza Type rating (ossia senza macchine inserite)..oppure sono 5 anni di esperienza in una ditta di manutenzione a Part 145 o part M subpart F ( normalmente piccole ditte con aeroplani a pistoni)..
facendo gli esami a mio avviso ti conviene puntare ad una B1 che, una volta ottenuta, anche senza corsi macchina potrai essere utilizzato come A..cosi è anche piu facile trovare occupazione..nn so dirti scuole estere, anche perchè come gia ti ho scritto io sto seguendo i singoli moduli..e se dio vuole ad ottobre ho finito..i costi variano da scuola a scuola..dipende poi se vuoi fare solo i moduli o se preferisci seguire un corso teorico/pratico..ripeto io conosco solo la scuola che frequento per i moduli:
http://www.linkandlearn.net
ma quando sono stato al corso a marzo degli sloveni mi hanno rifreito di scuole nei paesi dell' est..senza nulla togliere ai paesi dell' est, io cercherei più qualcosa dalla "nostra parte"..ho sentito parlare di una scuola in francia che fa dei corsi completi..evita possibilmente l' italia..nn me ne volga ma visti i miei 10 anni di esperienza nel campo aeronautico in Italia :o ..e comunque nn chiedere la licenza ad ENAC..ma in qualche stato estero di EASA..questo anche su consiglio di dipendenti dello stesso ENAC..
per i quattrini dipende dalla scuola..quindi preferisco nn esprimermi...
io nn voglio sostituirmi alle tue decisioni, sia ben chiaro, ma visto il percorso che altri miei colleghi della "fu" alpieagles e quello che mi trovo ad affrontare, queste sono le mie opinioni..se vuoi sapere altro e potrò rispondere, ben venga..
saluti
mantieni sempre viva la tua passione!!

Donovan :salute:

_________________
Se è vero che una fetta di pane cade sempre dal lato imburrato e che un gatto cade sempre in piedi, lasciando cadere un gatto con una fetta di pane sulla schiena nessuno dei due cadrà mai per primo e si avrà il moto perpetuo


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutentori
 Messaggio Inviato: 26/04/2009, 17:12 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Il fatto di esser impaziente non è buona cosa...

Un forum , come a spiegato la nostra Laura è fatto di persone che leggono ed eventualmente , se ne hanno la competenza , il tempo e la voglia , rispondono.

Specialmente quando si pongono domande che hanno un contenuto specialistico molto elevato o si parla di argomenti da "addetti aia lavori"!

Il forum de ilvolo.it ha la fortuna di avere molti "addetti ai lavori" come utenti, ma certamente nessuno di loro potrà risponderti se non poni delle domande specifiche e circonstanziate.

Ogni "ground engineer" ha una propria esperienza dettata in molte occasioni da situazioni particolari e la propria competenza e "know-how" specifico non è stata acquisito a scuola , all'università o in qualche corso specialistico. Chiedere a molti di noi "come abbiamo fatto a..." o "cosa e meglio fare ..." , inevitabilmente non porterà a nessuna risposta o quantomeno a una risposta che servirà solo a confonderti le idee.

In parte ti ho già spiegato in in altro 3D come è la procedura e Donald ti ha anche dato dei suggerimenti molto validi, ma vorrei chiarire una cosa che deve essere davvero chiara e cioè che prendere l'AML o LMA non significa assolutamente essere un tecnico finito.

Questo per ribadire il fatto che molte scuole illudono le persone col fatto che il raggiungimento di una licenza permetta automaticmente ottenere il benestare a lavorare su una qualunque cosa che vola.

Come ho già scritto in altre discussione la lettura della circolare NAV60B dell'ENAC (tp://www.enac-italia.it/documents/circolariNav4.htm) è da leggere con molta attenzione sopratutto a tutti quelli che intendono intraprendere questo tipo di lavoro.

A differenza di altri tipi di corsi post-diploma o universitari, l'ottenimento di una LMA implica un periodo di addestramento e di esperienza lavorativa presso una Part 145.
Senza esperienza la licenza non la si può ottenere!

Questo obbliga automaticamente , per chi è nelle tue condizioni (senza alcuna esperienza nel settore) il fatto di puntare per forza all'estero , Francia e Inghilterra dove sono presenti corsi che prevedono degli stage presso industrie e compagnie aeree per effettuare il numero di ore minimo per ottenere esperienza qualificata per il rilascio dell'AML.

Onestamente non ho idea di quanto possano costare, ma sicuramente non sono a buon mercato e implicano il fatto che sono sempre organizzazioni che non dispongono di covenzioni particolari come borse di studio o roba simile.

Mi sono permesso di chiarire questo concetto, davvero molto importante e molto sottovalutato da tutti, proprio perchè non sempre le nostre scuole (?) tendono a chiarirlo.

Resta il fatto che comunque , nessuna azienda , ne italiana o estera si permetterebbe di asssumere un certificato che non abbia esperienza di officina e hangar.

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutentori
 Messaggio Inviato: 26/04/2009, 18:04 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 21/04/2009
Messaggi: 7
ok, non ci sono scusanti per il discorso dell'impazienza, mi rendo conto di aver innervosito qualcuno esagerando con le domande e i dubbi, visto che nessuno viene pagato per il lavoro che fà qui sul forum, inoltre mi voglio scusare con steve, che forse si sarà infastidito un tantino, dato che già aveva risposto (tra l'altro in maniera molto professionale) all'altro mio 3d.
Voglio aggiungere però che ora che stò dedicando molto tempo allo studio di questo percorso che, sempre più seriamente, penso di iniziare,navigando tra il sito dell'enac,i siti delle scuole all'estero ecc...ogni minuto nascono nuove domande, dubbi,e curiosità.(e confesso che vorrei tanto andare in un hangar a rompere le scatole a chi lavora li....)
Sò che molti di voi saranno addirittura offesi da quello che può sembrare un tipico comportamento dell'idiota di turno che pensa di fare un corso e avere il lavoro in tasca, leggendo e rileggendo pagine di questo forum, mi sono reso conto che non è affatto facile, sono guidato però da una sana passione che ora mi stà spingendo non verso un'alternativa alla strada che stò percorrendo bensì verso quello che spero sarà il mio futuro, e se l'entusiasmo mi fà sembrare il ragazzino che pensa che la vita sia tutta rose e fiori mi permetto di dire che non è così....
Ringrazio, DAVVERO,quelli che hanno risposto,perchè è molto importante per me e visto che per il momento sono gli unici a cui ho proposto questa mia idea,per ora sono/siete gli unici che possono consigliarmi e mi scuso ulteriormente con chi si è sentito infastidito e/o offeso da quello che ho scritto.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutentori
 Messaggio Inviato: 26/04/2009, 18:24 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Personalmente non mi sono ne alterato e nemmeno innervosito.
Le risposte, ribadisco ancora , per la maggior parte sono codificate nei regolamenti e nelle circolari ENAC ed EASA.

Quello che potrai trovare in un forum tecnco come questo è la risposta a certi quesiti e chiarimenti riguardo dettagli specifici sulle procedure e sulle questioni legati allo specifico rilascio di una AML.

Visto che hai una buona conoscenza delle lingue puoi già provare a contatare direttamente alcune scuole in Francia o Inghilterra e capire che cosa possono proporti a livello di programmi, contenuti e costi.

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutentori
 Messaggio Inviato: 02/05/2009, 13:23 
Ground Engineer CS
Ground Engineer CS
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 09/12/2008
Messaggi: 18
Località: France
Età: 56
Prova con questo.

ESMA Aviation Academy



Nice flight :ok:


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Indice  »  Aircraft Engineering Area  »  Skill and requirements


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: