Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Washington

AVIATION TOP 100 - www.avitop.com Avitop.com

Indice  »  Passengers Area  »  Compagnie - Commercial Airlines

 

 


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 24/12/2016, 11:27 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 28/03/2008
Messaggi: 14993
23/12/2016 - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano industriale

Il consiglio di amministrazione di Alitalia ha approvato ieri la seconda fase del piano industriale della compagnia. In una riunione separata, l'assemblea degli azionisti ha deliberato un finanziamento a breve termine per consentire al management di avviare, nei prossimi 60 giorni, un negoziato con i principali stakeholder - società di leasing aereo, fornitori, società di distribuzione e sindacati - allo scopo di ottenere il loro impegno su misure che portino a una radicale riduzione dei costi; unico modo per garantire il sostegno di lungo termine di soci e istituti finanziari e assicurare così la sostenibilità dell'azienda.
"I prossimi due mesi sono cruciali per Alitalia. E' di vitale importanza che il personale della compagnia e i principali stakeholder, quali i partner commerciali, i fornitori e i sindacati, accettino e facciano propri i cambiamenti radicali di cui abbiamo bisogno. Solo così potremo ottenere un successivo e significativo finanziamento da parte degli azionisti, senza il quale Alitalia non avrà futuro", ha detto Cramer Ball, amministratore delegato della compagnia. "Tutti dobbiamo remare nella stessa direzione per dare ad Alitalia un futuro duraturo, sostenibile e di successo. E tutti dobbiamo dare il nostro contributo per trasformare le ambizioni di crescita e sostenibilità di lungo termine in realtà."
I dettagli della seconda fase del piano industriale saranno presentati in gennaio a tutto il personale Alitalia. Da quanto spiega la compagnia in un comunicato, il piano poggia sulle basi costituite dai significativi investimenti fatti negli ultimi due anni nella "nuova Alitalia" e tiene conto delle sfide di un mercato, quello del trasporto aereo, in cui la concorrenza è sempre più agguerrita.

Nel comunicato l'azienda spiega come le attività future di Alitalia verteranno sulla necessità di cambiare l'attuale modello di business attraverso una serie di misure:

* l'ulteriore sviluppo del network di lungo raggio,
* il ridisegno del business per il corto e medio raggio,
* la riduzione dei costi e l'aumento della produttività per poter competere con la concorrenza,

* la rivalutazione degli accordi di joint venture,
* il rafforzamento delle attuali partnership con altre compagnie aeree,
* la ricerca di nuovi accordi commerciali,
* la valorizzazione degli ingenti investimenti tecnologici per competere con gli altri attori del mercato e per portare nuovi ricavi,
* la riduzione dell'organico per creare un'organizzazione più funzionale al business.

"Avere una "giusta organizzazione e un giusto assetto" significa poter garantire alla compagnia di operare in modo efficiente in un contesto altamente competitivo e, allo stesso tempo, permettere di massimizzare la produttività e al contempo minimizzare gli esuberi." Si legge nel comunicato che sottolinea come "nessuna decisione definitiva sulla riduzione del personale è stata ancora presa e il management comincerà da subito le consultazioni con il personale e con le rappresentanze sindacali."
Cramer Ball ha aggiunto: "Siamo determinati a lavorare in modo costruttivo con i sindacati per trovare un'intesa sul nuovo contratto di lavoro collettivo. Il loro sostegno all'attuazione della seconda fase del piano industriale è infatti imprescindibile. Negli ultimi due anni abbiamo fatto significativi progressi, ma quello del trasporto aereo è un mercato spietato. Per questo dobbiamo proseguire nel percorso di cambiamento intrapreso: abbiamo bisogno della giusta organizzazione, di una maggiore produttività e di una struttura dei costi adeguata. Se riusciremo a fare tutto questo, Alitalia avrà finalmente successo." Il consiglio di amministrazione di Alitalia ha infine nominato Gaetano Miccichè e Federico Ghizzoni quali nuovi consiglieri a seguito delle dimissioni, formalizzate nel corso dello scorso consiglio del 2 dicembre, di Jean Pierre Mustier e di Paolo Colombo a seguito dell'assunzione di nuove responsabilità. Mentre la consigliera Antonella Mansi, nella stessa riunione, aveva rassegnato le dimissioni per ragioni personali.

Fonte della notizia: Ufficio Stampa Alitalia


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 14/01/2017, 11:18 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Film in the bicolore già visto!

Solo delle mie personali osservazioni:

A- Ethiad non è che ci abbia mai molto azzeccato con gli investimenti nelle compagnie aeree disastrate ! Andare a vedere che cosa è successo e cosa sta succedendo in Berlin Air da l'idea che il loro management e più o meno uguale a quello di Cimoli dei bei tempi di Az!

B- Puoi sbagliare una volta ma poi ti fidi degli svizzeri e ti fai fregare acquistando una compagnia di terzo livello che piu' disastrata di così non poteva essere e aggravando la situazione piazzando manager che di aviazione conoscono soltanto la parola!

C- Investi in Az. contando sul fatto di avere l'appoggio governativo! Possibile che non si siano mai accorti che qualunque appoggio è inservibile se non hai nessuna idea da mettere sul tavolo per cambiare gli assetti strategici e operativi di una compagnia che di fatto è un buco nero!

D- Ti scegli poi un presidente che in tutta la sua vita non ha mai fatto un c**** se non presenziare solo progetti inutili e senza ritorno!

E- Tanti auguri agli amici (pochi !) che lavorano ancora in AZ!

....

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 14/01/2017, 11:59 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 15309
Località: Somewhere in Sardinia Island...
Età: 40
Effettivamente pare non sia cambiato nulla rispetto alla situazione lasciata dai "capitani coraggiosi". Tra l'altro ho avuto l'impressione che nella fretta di cambiare l'aspetto estetico (vedi livrea, uniformi ecc. ecc.) abbiano tralasciato interventi più strutturali, e decisamente più urgenti, in flotta e network.
Non so come stia messa Air Serbia, ma per ora i progetti europei di equity parthership di Etihad non sono stati esattamente dei buoni affari.

_________________
Carlo

Immagine

E' arrivata Spotters Magazine, la prima rivista italiana di fotografia aeronautica!


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 14/01/2017, 12:43 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
E quest'anno sembra che sia il primo anno che la compagnia Ethiad registrera un significativo bilancio in rosso! Anche questo e un segno che la strategia generale del management non e' proprio oculata e pianificata come vogliono far credere.

....

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 15/01/2017, 9:56 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/08/2008
Messaggi: 6339
Località: Est di Greenwich,Nord dell'Equatore
Età: 29
Snap-On ha scritto:
E quest'anno sembra che sia il primo anno che la compagnia Ethiad registrera un significativo bilancio in rosso! Anche questo e un segno che la strategia generale del management non e' proprio oculata e pianificata come vogliono far credere.

....

Steve

Idem Emirates.
Il prezzo del petrolio non li aiuta!
Di sicuro non stanno passando bei momenti.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 15/01/2017, 19:54 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Nicholas ha scritto:
Snap-On ha scritto:
E quest'anno sembra che sia il primo anno che la compagnia Ethiad registrera un significativo bilancio in rosso! Anche questo e un segno che la strategia generale del management non e' proprio oculata e pianificata come vogliono far credere.

....

Steve

Idem Emirates.
Il prezzo del petrolio non li aiuta!
Di sicuro non stanno passando bei momenti.


I problemi di Emirates sono altri. Principalmente strutturali. Ma stiamo andando off topic. Possiamo aprire un nuovo 3D dedicato alla compagnia emiratina, se interessa a qualcuno parlarne. Qui vorrei continuare a parlare di AZ.

...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 15/01/2017, 21:55 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 15309
Località: Somewhere in Sardinia Island...
Età: 40
Snap-On ha scritto:

I problemi di Emirates sono altri. Principalmente strutturali. Ma stiamo andando off topic. Possiamo aprire un nuovo 3D dedicato alla compagnia emiratina, se interessa a qualcuno parlarne. Qui vorrei continuare a parlare di AZ.

...

Steve



A me interesserebbe proprio, grazie!

_________________
Carlo

Immagine

E' arrivata Spotters Magazine, la prima rivista italiana di fotografia aeronautica!


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 16/01/2017, 20:56 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 04/04/2008
Messaggi: 3535
Età: 44
In AZ dopo le miopi scelte di puntare sul corto raggio (scelta assurda, e infatti hanno preso mazzate dalle low cost), decidono ORA di puntare sul lungo raggio. Troppo tardi. oramai le low cost non volano più solo dall'aeroporto di Pizzighettone, ma hanno messo piede anche in aeroporti come Fiumicino su cui AZ ha un Hub. Da li puoi collegarti facilmente in aeroporti come Londra o Francoforte e addio AZ. Io dico che è già morta.
Anni fa la colpa era di Malpensa. Poi di Berlusconi. Adesso a chi la diamo la colpa?
Ah... a chi dice "non si può far gravare il costo della crisi AZ solo sui lavoratori", io aggiungo: non si può poi SEMPRE farla pesare sui contribuenti. Se AZ sta sul mercato, bene, altrimenti tutti a casa.

_________________
Immagine


Ultima modifica di ddaquila su 17/01/2017, 21:32, modificato 1 volte in totale.

Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 17/01/2017, 17:21 
Civil & military Supplier/Tech
Civil & military Supplier/Tech
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 03/05/2008
Messaggi: 3408
Età: 61
Giuste e sante parole valevoli già anni e anni fa... Giusto per citare un caso AZ avevo potuto constatare come per un volo a/r TRN/FCO, prenotato il giorno prima a € 700 (settecento!). Al che avevo risposto che non volevo acquistare l'aereo...

Giusto per citare un caso ma alla fine è giusto ciò che scrive Diego: pollice verso! Gli esuberi tanto decantati in fase di acquisizione ETHIAD mi sa che alla fine sono rimasti li dov'erano ed ora come una peperonata un po pesante "si ripresentano".

_________________
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio è obbligatorio!

What goes up, must come down.

Immagine Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 17/01/2017, 19:51 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/08/2008
Messaggi: 6339
Località: Est di Greenwich,Nord dell'Equatore
Età: 29
Io comunque non capisco la politica in generale.
Hanno lasciato sviluppare talmente tanto le low cost, dando loro basi operative e finanziamenti, tanto da non riuscire più a competere con i prezzi.
Sarebbe stato bello vedere un Alitalia Express operante i voli domestici, un po' di protezionismo o "cabotaggio" stile USA non sarebbe poi male.
AZ ha abbandonato destinazioni che poi sono state prese dalle low cost e tramutate in successo, vedi MXP con Ryanair, che riesce a rimpire 4 voli al giorno per Catania e uno per Comiso.
Anche se va contro i miei interessi ( :mrgreen: ) trovo abbastanza ridicolo vedere compagnie straniere detenere primati su voli nazionali.
ddaquila ha scritto:
In AZ dopo le miopi scelte di puntare sul corto raggio (scelta assurda, e infatti hanno preso mazzate dalle low cost), decidono ORA di puntare sul lungo raggio.

Il lungo raggio AZ offre comunque prezzi a parer mio competitivi.
Su tutto il resto che hai scritto comunque ti quoto. I contribuenti stanno pagando ormai da troppi anni.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 17/01/2017, 20:51 
Support Staff
Support Staff
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 30/04/2010
Messaggi: 4199
Località: Genova
Età: 51
Nicholas ha scritto:
Io comunque non capisco la politica in generale.
Hanno lasciato sviluppare talmente tanto le low cost, dando loro basi operative e finanziamenti, tanto da non riuscire più a competere con i prezzi.
Su tutto il resto che hai scritto comunque ti quoto. I contribuenti stanno pagando ormai da troppi anni.


Cosi' i contribuenti, quelli che pagano, pagano le tasse nazionali per tenere in piedi Alitalia e talvolta pagano anche quelle locali per avere i biglietti bassi con le low cost.
Tuttavia ritengo che i problemi di Alitalia non siano solo dovuti alla concorrenza delle low cost, perché quella esiste anche per le altre major in Europa.

_________________
Ale

Non può piovere per sempre.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 17/01/2017, 21:36 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 04/04/2008
Messaggi: 3535
Età: 44
Nicholas, i protezionismi AZ li ha sempre avuti. Ma pur coi protezionismi non ha mai saputo concretizzare una fava.
Vogliamo parlare di come hanno voluto castrare Lufthansa Italia. Altro che Low Cost... se avessero dato gli slot da linate, AZ, Meridiana e compagnia bella avrebbero preso sonore legnate.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 18/01/2017, 19:55 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Non ho assolutamente idea che cosa succederà ad AZ ma se devo essere onesto , a questo punto, mi sembra che stiamo andando nuovamente verso una manovra correttiva che provocherà ancora esodati, riduzione della capacità operative della compagnia e una nuova immagine (di sfiducia) da parte della clientela.

Mi domando se vale ancora la pena possedere a tutti i costi una compagnia ( di bandiera non si può più dire) che comunque non ha la possibilità di confrontarsi con le altre majors europee?

Secondo me no!

...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 18/01/2017, 20:01 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 04/04/2008
Messaggi: 3535
Età: 44
All'Italia serve un servizio aereo. Chi se ne frega se non è "di bandiera". Non ha più senso oggi. E non mi vengano a parlare di "ritorni economici" o occupazionali per l'Italia, perché fino ad oggi ci sono state solo "uscite".
Come scrissi già tempo fa, AZ andrebbe chiusa per eutanasia.

Diego.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 19/01/2017, 20:22 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12317
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 48
Io sono ogni giorno più incazzato con Alitalia e sto avendo problemi anche con gli amici che ci lavorano.
È un mondo surreale in cui le logiche di mercato sembrano essere impossibili da applicare.
Causa piloti, via sindacati, non si aprono tratte di lungo raggio da città come Venezia, Torino, Palermo o Napoli. Con un turismo e una connessione con gli ex migranti che basterebbe a mandare avanti la baracca.
Pensate: io cittadino di Philadelphia voglio andare a Venezia. Con una compagnia americana vado diretto. Con Alitalia, secondo loro, dovrei andare a NY per arrivare a Milano e farmi 4 ore di macchina oppure a Roma e un'altra ora di volo. Pazzesco.

Poi però l'estate mi fai il Roma Cagliari, 40min di volo, con il 330 perchè c'è richiesta.

È un delirio talmente tanto radicato che sono dell'idea che possono anche chiudere. Hanno distrutto l'aviazione italiana e non hanno alcuna possibilità di sopravvivere con queste logiche.

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 22/01/2017, 20:00 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Il noto quotidiano economico riporta sull'edizione online come la dirigenza Alitalia stia studiando l’ipotesi di cedere tutti i voli a corto raggio alle compagnie lowcost Ryanair o easyJet.

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-...fresh_ce=1

Certo che se si tratta di una pensata del presidente o dell'amministratore delegato devo ammettere che si tratta di un dichiarazione di fallimento a 360° della compagnia.
Un segnale che ammette pubblicamente come praticamente sono alla canna del gas !

...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 23/01/2017, 7:51 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 04/04/2008
Messaggi: 3535
Età: 44
Mi piace quando sui quotidiani ti scrivono "Alitalia, ultima chiamata". Ma l'ultima chiamata non era quella scorsa, o quella prima, o quella prima ancora...?

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 23/01/2017, 7:52 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 04/04/2008
Messaggi: 3535
Età: 44
.

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 24/01/2017, 20:31 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Ethiad ha annunciato che Mr. Hogan lascerà la guida del gruppo Etihad nella seconda metà del 2017. Essendo Hogan anche il vicepresidente di Alitalia immagino che anche questo incarico diventerà vacante e Cramer Ball a sua volta diventerà disoccupato !

Quando i conti non vanno, gli arabi non guardano in faccia nessuno!

http://www.lastampa.it/2017/01/24/econo...agina.html

...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 24/01/2017, 20:34 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Oggi è stato presentato il nuovo piano industriale per Alitalia:-

http://www.lastampa.it/2016/10/20/econo...agina.html

Non so che cosa commentare !

...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 25/01/2017, 18:49 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/08/2008
Messaggi: 6339
Località: Est di Greenwich,Nord dell'Equatore
Età: 29
Mah...io sinceramente non vedo via d'uscita... :roll:

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 26/01/2017, 8:37 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 15309
Località: Somewhere in Sardinia Island...
Età: 40
Forse la via d'uscita sarebbe una tabula rasa e poi ripartire da zero con una reale base imprenditoriale convinta di quello che fa e un piano industriale serio. Condizioni che sembrano quasi irrealizzabili. E comunque sia il mercato andrebbe riconquistato completamente.

_________________
Carlo

Immagine

E' arrivata Spotters Magazine, la prima rivista italiana di fotografia aeronautica!


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 27/01/2017, 11:35 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12317
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 48
Non ci sono le premesse Carlo.
Alitalia è impestata di personaggi prima repubblichina. Chi ha competenze? Nessuno.
Alitalia andava finchè l'Italia andava e non perchè ci fosse qualcuno che la sapeva far andare.
Anche altri per carità, ma gli altri hanno saputo isolare i fancazzisti e riorganizzarsi.

Un scempio totale ed ora i dipendenti di nuovo sul piede di guerra. Complimenti a tutti.

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 27/01/2017, 12:40 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
Una notizia pubblicata questa mattina da molti "giornalai" italiani:-

Cita:
L’invito di Ryanair ad Alitalia: “Lasci Air France e cooperi con noi”

Ryanair è «al lavoro» per stringere accordi di feederaggio, l’interconnessione tra rotte locali e intercontinentali, «con altre compagnie come Air Lingus» ed ha fatto una proposta «anche ad Alitalia». Lo ha detto l’amministratore delegato del vettore irlandese Michael O’Leary presentando 7 nuove rotte basate a Malpensa per il 2017.

«Nella situazione in cui si trova - ha aggiunto il manager - è difficile che possa cooperare con noi, prima deve liberarsi dai vincoli con Air France». «Alitalia- ha spiegato - non potrà mai essere una compagnia low-cost, deve risolvere la situazione con Air France, liberarsi dai vincoli che ha sui voli a lungo raggio e deve poi cooperare con una compagnia come noi».


http://www.lastampa.it/2017/01/26/econo...agina.html

A parte il fatto che l'affare lo farà in ogni caso Michael O’Leary, che si ritroverà nelle condizioni di fare monopolio sulle tratte nazionali uccidendo tutti gli altri vettori rimasti, mi scappa da ridere immaginando due semplici cose: Il CDA al cui tavolo siederanno Monteprezzemolo, un rappresentante arabo di Ethiad e Michael O’Leary. Sarà davvero divertente immaginare come potrà funzionare un'intesa paritaria come quella.

Per secondo non posso altro che immaginare quanto diventerà difficile per tutti i dipendenti di AZ assimilare e subire il comportamento e le condizioni di lavoro di una low cost. Non li invidio certamente!

...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 27/01/2017, 17:43 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/08/2008
Messaggi: 6339
Località: Est di Greenwich,Nord dell'Equatore
Età: 29
Snap-On ha scritto:
Una notizia pubblicata questa mattina da molti "giornalai" italiani:-

Cita:
L’invito di Ryanair ad Alitalia: “Lasci Air France e cooperi con noi”

Ryanair è «al lavoro» per stringere accordi di feederaggio, l’interconnessione tra rotte locali e intercontinentali, «con altre compagnie come Air Lingus» ed ha fatto una proposta «anche ad Alitalia». Lo ha detto l’amministratore delegato del vettore irlandese Michael O’Leary presentando 7 nuove rotte basate a Malpensa per il 2017.

«Nella situazione in cui si trova - ha aggiunto il manager - è difficile che possa cooperare con noi, prima deve liberarsi dai vincoli con Air France». «Alitalia- ha spiegato - non potrà mai essere una compagnia low-cost, deve risolvere la situazione con Air France, liberarsi dai vincoli che ha sui voli a lungo raggio e deve poi cooperare con una compagnia come noi».


http://www.lastampa.it/2017/01/26/econo...agina.html

A parte il fatto che l'affare lo farà in ogni caso Michael O’Leary, che si ritroverà nelle condizioni di fare monopolio sulle tratte nazionali uccidendo tutti gli altri vettori rimasti, mi scappa da ridere immaginando due semplici cose: Il CDA al cui tavolo siederanno Monteprezzemolo, un rappresentante arabo di Ethiad e Michael O’Leary. Sarà davvero divertente immaginare come potrà funzionare un'intesa paritaria come quella.

Per secondo non posso altro che immaginare quanto diventerà difficile per tutti i dipendenti di AZ assimilare e subire il comportamento e le condizioni di lavoro di una low cost. Non li invidio certamente!

...

Steve

Detto molto onestamente...mi sembra solo la solita pubblicità di O'Leary per far parlare di sè e della compagnia (vedi la sparata su bagni a pagamento o posti in piedi).
Alitalia e Ryanair hanno due filosofie completamente opposte, sono il bianco e il nero, il caldo e il freddo.
Senza contare che, se la cosa andasse davvero in porto, Ryanair avrebbe monopolio sulle rotte nazionali e imporrebbe ai piloti contratti e condizioni, cosa che spero non succederà mai, vista "la lotta" del personale navigante per ottenere un contratto italiano decente.
Da fonti interne posso assicurarvi che proprio di recente si è parlato di una cosa opposta, ovvero:"non siamo Alitalia, non vogliamo essere come Alitalia, non vi diamo i contratti di Alitalia".

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 28/01/2017, 7:45 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 15309
Località: Somewhere in Sardinia Island...
Età: 40
Concordo con Nicholas. In Ryanair hanno capito da tempo che non c'è pubblicità migliore che finire sui giornali!

_________________
Carlo

Immagine

E' arrivata Spotters Magazine, la prima rivista italiana di fotografia aeronautica!


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 28/01/2017, 10:48 
Civil & military Supplier/Tech
Civil & military Supplier/Tech
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 03/05/2008
Messaggi: 3408
Età: 61
La regola della pubblicità: "parlatene pure male, purchè ne parliate"!

_________________
Il decollo è facoltativo, l'atterraggio è obbligatorio!

What goes up, must come down.

Immagine Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Alitalia: via libera alla seconda fase del piano...
 Messaggio Inviato: 14/02/2018, 0:17 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 05/10/2011
Messaggi: 539
Mi si alza il pelo sulla schiena a parlare di Alitalia, come i facoceri, ma purtroppo ancora esiste e, anche se è uno zombie affamato di soldi pubblici da circa il 2005, è sempre una realtà con circa 12.000 dipendenti che, per la stragrande maggioranza, non hanno colpe.
Detto questo, sembra che negli scorsi giorni ci sia stata una furibonda litigata tra i tre "Re Magi" e gli emissari Lufthansa: sedutisi intorno a un tavolo, invece di negoziare la resa cercando di ridare un pochino di credibilità alla compagnia italiota, i tre amministratori Alitalia avrebbero rilanciato proponendo di rafforzare le rotte long haul per Tokyo e Nuova Delhi e di aprire una nuova rotta per Johannesburg.
Naturalmente i manager Lufthansa stavano per andarsene, non prima di aver bene puntualizzato che è Alitalia a dover essere salvata ed eventualmente comprata (quasi per carità) da Lufthansa e che l'atteggiamento dei tre amministratori Alitalia non era dei migliori.
Lufthansa vuole una compagnia aerea con costi molto ridotti tagliando personale (circa 2/3.000 persone delle 8.000 che volano) e aerei (arrivando a circa 70 dagli attuali 98).
La non-notizia (perchè identica a quella di 10 anni fa quando un'altro personaggio disse esattamente la stessa cosa arrivando poi a quei pezzenti dei "capitani coraggiosi"...) è che un leader politico poche ore fa ha detto che Alitalia "non va svenduta agli stranieri ma che deve essere una forte e competitiva compagnia di bandiera".
Chiarisco una cosa: il mio non vuole assolutamente essere un discorso politico (meglio non dire ancora come sto messo con la politica, almeno fino al 5 Marzo mattina) ma esclusivamente un riferimento ad Alitalia, una delle peggiori realtà del nostro paese, degna rappresentante di ciò che è diventata l'Italia in questi ultimi anni e di come i manager Italiani (escluso qualcuno) gestiscono la "cosa pubblica" prima, le "aziende partecipate" in mezzo e le "aziende private" per dessert...
Manzoni racconta dei Lanzichenecchi del 1600, noi potremmo raccontare dei moderni Lanzichenecchi che depredano e poi scappano con buonuscite milionarie.
Ma capisco che questo ormai è diventato "qualunquismo" perchè purtroppo nel nostro povero paese siamo troppo abituati e assuefatti a questo schifo.


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 28 messaggi ] 

Indice  »  Passengers Area  »  Compagnie - Commercial Airlines


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: