Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Lewes

AVIATION TOP 100 - www.avitop.com Avitop.com

Indice  »  Flight Crews Area  »  Airline and commercial Flight Operations

 

 


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 20/06/2013, 7:39 
Community Member
Community Member
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 28/03/2008
Messaggi: 14997
19/06/2013 - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare voli commerciali con il Daher-Socata TBM850

La società Volodirect SAS, con sede in Francia, è stata autorizzata dall'autorità per l'aviazione civile francese ad operare voli commerciali con passeggeri sul velivolo Daher-Socata TBM 850, monomotore turboelica, in IMC.
L'annuncio di questa "pietra miliare" per l'aviazione europea è stata fatta dalla compagnia aerea e dal costruttore aeronautico in occasione del Paris Air Show 2013 di Le Bourget. La Commissione Europea infatti ha appena approvato questa nuova procedura di trasporto pubblico per passeggeri.
L'alta affidabilità del turboelica PT6 Pratt & Whitney Canada installato sul TBM 850, che ha accumulato più di 350 milioni di ore di volo - ha reso possibile questa evoluzione della normativa che permette l'uso di aeromobili pressurizzati single-engine per il trasporto pubblico di passeggeri in condizioni meteorologiche strumentali. L'European Aviation Safety Agency (EASA), attualmente sta lavorando allo sviluppo delle sue norme, al fine di regolamentare questo tipo di operazione. Questa evoluzione è già stata adottata da Canada e Stati Uniti, e poi sarà estesa a tutti i paesi membri ICAO. "Nel difficile contesto di oggi per il settore del trasporto aereo della Francia - in particolare nel business-aviation - dobbiamo ringraziare la DGAC, autorità dell'aviazione civile francese, che ha capito il valore sia economico del trasporto aereo che dei TBM 850 e TBM 700, velivoli di comprovata affidabilità," ha dichiarato Frederic Caussarieu, CEO di Voldirect. "Vogliamo anche lodare il supporto del produttore Daher-Socata, che è stato attento alle nostre esigenze e ci ha aiutato nel processo di certificazione."
Voldirect (http://www.voldirect.aero) è un operatore francese fondato nel 2012 a Rennes, in Bretagna e, auna regione in cui non tutte le esigenze di trasporto sono state soddisfatte dalle compagnie aeree.
Il vettore oggi impiega sei persone, tra cui tre piloti ed è anche il primo operatore commerciale in Francia certificato per l'uso di documentazione in formato elettronico con iPad 3 per ogni fase del volo, in sostituzione del tradizionale supporto cartaceo.
Operativa sull'aeroporto di Rennes, Voldirect stima di acquistire un altro TBM 850 - o la versione 700 TBM di Daher-Socata - per coprire altri scali in Francia in base all'evoluzione della sua attività operativa. La compagnia opera in tutta Europa, con l'opportunità di servire qualsiasi città con un aeroporto che abbia una pista lunga almeno 1.000 metri (3.000 ft) consentendole di aprire rotte verso nuove destinazioni inaccessibili ad altri aeromobili con un potenziale di accesso a più di 1.000 destinazioni in Europa (10 volte in più rispetto alle compagnie tradizionali).
"Dopo aver raggiunto la soglia del milione ore di volo, la nostra famiglia di TBM, adesso raggiunge un altro importante traguardo con il riconoscimento del suo alto livello di sicurezza e affidabilità da parte delle Autorità francese ed europea dell'aviazione", ha commentato Stéphane Mayer, presidente e CEO di Daher Socata. Mayer ha osservato che un operatore come Voldirect può ora vendere biglietti per voli on-demand sul TBM 850, fornendo la qualità, la competitività, la flessibilità, le prestazioni e un basso impatto ambientale.
"Ci congratuliamo con il nostro cliente Voldirect SAS per aver ottenuto una importante certificazione, la prima consegnata ad un operatore francese operante con un velivolo turboelica single-engine", ha dichiarato Nicolas Chabbert, Senior Vice Presidente della Divisione Aereo di Daher Socata. "Questo è il culmine di 20 anni di sforzi per cambiare le regole, dimostrando che tali aeromobili offrono un livello di affidabilità e di sicurezza equivalente a altri velivoli commerciali nel trasporto passeggeri. Ci aspettiamo di vedere presto l'adozione di questo nuovo regolamento da parte dell'agenzia per la sicurezza aerea (EASA) sulla base alla esperienza francese." Il TBM 850 è più veloce turboelica monomotore al mondo con un velocità di crociera massima di 320 KTAS a 26.000 ft (in condizioni ISA). La velocità di crociera e i tempi di missione del TBM 850 sono quelli tipici dei jet, con costi operativi decisamente più economici, offrendo nel contempo l'autonomia, la gamma e ottima capacità di carico utile di turboelica.
Il TBM 700 e il 850 TBM hanno raggiunto una flotta di 630 velivoli. Dal 1 giugno 2013, il tempo totale di volo di questi aerei ha superato 1,1 milioni di ore.
Nata nel 1863, Daher è un gruppo internazionale, che impiega 7.500 uomini e le donne in 14 paesi di tutto il mondo producendo un fatturato di 900 milioni di di euro, con un portafoglio ordini che si attesta a 2.580 milioni di euro al 31/12/2011, corrispondente a circa 3 anni di fatturato.

Articolo di Simone Ciaralli

Foto Daher-Socata


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 20/06/2013, 7:40 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
Una grossa novità nel campo del trasporto commerciale. Cosa ne pensano i professionisti?

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 20/06/2013, 11:58 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12317
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 48
Ma, che io sappia, non sono i primi.
Per me con i motori di oggi si può fare tranquillamente.
Non vedo limitazioni di nessun tipo. Quello che è pericoloso è il TPP con single pilot. Quello non mi piace. Con single engine nessun problema.

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 20/06/2013, 12:36 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
Quindi il single engine è più affidabile del single pilot, per te. Un motore, una volta progettato, migliorato e costruito con processi standard risulta più affidabile di un pilota che, ovviamente, per quanto formato con criteri il più possibile standard, introduce delle variabili (HF) più difficilmente controllabili.

O ti riferivi alla possibilità di un incapacità ad esempio a seguito di malore?

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 20/06/2013, 17:34 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12317
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 48
Oggi l'attivita' commerciale e' frenetica. Da soli non si puo' gestire un volo. Troppe carte, troppa burocrazia, troppe cose stupide da fare.

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 20/06/2013, 17:50 
Support Staff
Support Staff
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 30/04/2010
Messaggi: 4199
Località: Genova
Età: 51
duck4 ha scritto:
Ma, che io sappia, non sono i primi.
Per me con i motori di oggi si può fare tranquillamente.
Non vedo limitazioni di nessun tipo. Quello che è pericoloso è il TPP con single pilot. Quello non mi piace. Con single engine nessun problema.


E' vero, non sono i primi, a febbraio hanno cominciato in Finlandia col PC-12.
Avevo letto un articolo tempo fa, in cui si valutava questo nuovo modo di volare. Si sottolineava il fatto che questi aerei pressurizzati possono volare a 30000 piedi, una quota dalla quale si hanno tantissime scelte per un atterraggio forzato nella rara eventualita' di un un guasto al motore.

_________________
Ale

Non può piovere per sempre.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 20/06/2013, 18:10 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 15084
Località: Dubai U.A.E:
Età: 62
L'apripista è stata la Cessna con il C208 Caravan e con l'esperienza delle certificazione "single pilot della famiglia C500/501.

In effetti l'affidabilità della meccanica del motore canadese e l'elettronica che controlla e gestisce tutte le funzioni del propulsore permettono sicuramente di garantire l'affidabilità di questo tipo di volo. Forse è proprio il lato umano quello che ha problemi di affidabilità !!!

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 20/06/2013, 21:02 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
ouranos ha scritto:
duck4 ha scritto:
Ma, che io sappia, non sono i primi.
Per me con i motori di oggi si può fare tranquillamente.
Non vedo limitazioni di nessun tipo. Quello che è pericoloso è il TPP con single pilot. Quello non mi piace. Con single engine nessun problema.


E' vero, non sono i primi, a febbraio hanno cominciato in Finlandia col PC-12.
Avevo letto un articolo tempo fa, in cui si valutava questo nuovo modo di volare. Si sottolineava il fatto che questi aerei pressurizzati possono volare a 30000 piedi, una quota dalla quale si hanno tantissime scelte per un atterraggio forzato nella rara eventualita' di un un guasto al motore.


In effetti il problema più critico per un single engine è il decollo. Una piantata motore durante i primi metri di salita è gestibile con difficoltà. Anzi, il rischio maggiore è proprio il tentativo di rientrare in pista dopo una piantata a bassa quota. Ma andiamo un po' OT.

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 21/06/2013, 10:49 
Support Staff
Support Staff
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 30/04/2010
Messaggi: 4199
Località: Genova
Età: 51
Finalmente sono riuscito a trovare l'articolo scritto tempo fa da David Learmount di FlightGlobal.

Il monomotore in IMC, che come detto, era gia' autorizzato in USA e Canada, ha sollevato delle questioni in Europa, soprattutto da parte di quei paesi con condizioni meteo piuttosto mutevoli. La domanda e': che succede in caso di avaria? Nel caso di aerolinee non si puo' accettare un eventuale rischio. Pero' nello stesso tempo sono autorizzati voli per esempio con vecchi bimotori non pressurizzati come il Piper Navajo, condannati a rimanere sotto i 10000 piedi, con annessi problemi di icing (qui spero di aver tradotto bene), con una performance a dir poco marginale in caso di guasto ad un motore e con la probabilita' piu' che doppia che il guasto si verifichi rispetto ad un moderno turboprop.
Insomma, occorre adeguare le regole alle nuove tecnologie. Secondo i sostenitori del SE-IMC e' piu' sicuro volare a 30000 piedi con un single turboprop con uno o due piloti ben formati, a seconda se si tratta di volo cargo o pax, che con un vecchio bimotore a pistoni a 10000.
In caso di avaria, come ho gia' scritto, da 30000 piedi ci sono tante scelte su dove atterrare. Inoltre, l'applicazione della planata tipo high key/low key, unita al fatto che con le batterie moderne il pilota automatico rimane inserito, si aggiunge alla maggior affidabilita' del turboprop nella questione sicurezza.

_________________
Ale

Non può piovere per sempre.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 21/06/2013, 12:18 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 55
Grazie per aver proposto questo articolo. In effetti contiene considerazioni molto interessanti.

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 21/06/2013, 13:15 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 12317
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 48
Si, scusate, forse non sono stato chiaro. Mono motore SOLO se Turbo Prop o jet. Non esiste altra motorizzazione possibile per uso commerciale.

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: [NEWS] - Voldirect SAS ottiene il certificato per operare...
 Messaggio Inviato: 08/07/2013, 13:03 
Civilian Spotter Advisor
Civilian Spotter Advisor
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 26/04/2009
Messaggi: 925
Età: 47
pippo682 ha scritto:
Grazie per aver proposto questo articolo. In effetti contiene considerazioni molto interessanti.


Grazie a te e a tutti i partecipanti alla discussione :ok:

_________________
AirTeamImages.com

Il mio sito
Il mio album fotografico su Flickr.com
Le mie foto su JetPhotos.net


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 

Indice  »  Flight Crews Area  »  Airline and commercial Flight Operations


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: