Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Washington

Indice  »  Spotters and Aviation Fans Area  »  Monography



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 05/05/2011, 11:25 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 14746
Località: Dubai U.A.E:
Età: 58
Immagine


Il Piaggio P180 Avanti è un aereo da trasporto executive da 6 - 9 passeggeri progettato e costruito dall'italiana Piaggio Aero. È attualmente l'unico aereo al mondo disegnato, sviluppato e certificato con una configurazione a tre superfici portanti, prodotto in serie.

Il P180 iniziò le prove in galleria del vento in Italia e negli Stati Uniti nel 1980 per finirle un anno dopo. Venne attuata una collaborazione con la Learjet per sviluppare il velivolo a partire dal 1982 che finì nel 1986, anno del volo del primo prototipo. La certificazione U.S.A. venne rilasciata nel 1990. L'intero progetto porta la paternità dell'Ing. Alessandro Mazzoni che ne detiene il brevetto.

La prima di 12 fusoliere fu costruita nello stabilimento di Wichita nel Kansas, con parti della H&H Parts e della Plessey Midwest e poi inviata per via aerea in Italia per l'assemblaggio finale. La Avanti Aviation Wichita fallì nel 1994 e il progetto subì una grossa battuta d'arresto, finché un gruppo di investitori guidato da Piero Ferrari intervenne nel 1998. Il centesimo aereo è stato consegnato nell'ottobre 2005.

Il P180 ha avuto come cliente di lancio l'Aeronautica Militare, ma successivamente ha avuto un importante successo di vendite soprattutto nel settore del trasporto privato ed aerotaxi, fractional ownership.

Oggi più di 200 esemplari di questo velivolo italiano volano in Europa, Nord e Sud America, Medio Oriente, Cina. Piaggio Aero e il P180 Avanti II (il modello lanciato nel 2004) hanno legato il loro nome anche alla Ferrari, grazie alla presenza nell'attuale proprietà di Piero Ferrari e ad un accordo di sponsorizzazione tra le due aziende, che ha fatto dell'Avanti II l'aereo della Scuderia e di Piaggio Aero lo sponsor dei piloti Felipe Massa e del campione del mondo 2007 Kimi Räikkönen.

Numerosi esemplari sono operati da Forze Armate ed Enti dello Stato: Esercito (3 esemplari), Aeronautica Militare (15 esemplari), Marina Militare (3 esemplari), Corpo dei Vigili del Fuoco (2 esemplari), Corpo Forestale dello Stato (1 esemplare), Polizia di Stato (1 esemplare), Carabinieri (1 esemplare), Guardia di Finanza (2 esemplari) e Protezione Civile (2 esemplari).

Questi velivoli sono configurabili in versione solo passeggeri, in versione da trasporto, in versione da trasporto medico o in combinazioni tra queste versioni; alcuni sono stati modificati con l'installazione di apparati di sorveglianza FLIR ad infrarosso per meglio assolvere ai compiti istituzionali degli utilizzatori.

Altri utilizzatori istituzionali sono il governo canadese, che utilizza alcuni esemplari per la Royal Canadian Mounted Police, e lo Stato polacco, che impiega due velivoli per il trasporto sanitario e per interventi di urgenza, grazie ad una configurazione degli interni studiata ad hoc.

L'aereo è caratterizzato da elevata autonomia regionale (può effettuare ad esempio collegamenti diretti tra Roma e Manchester) con prestazioni molto elevate: vola infatti fino a 12 500 metri (41 000 piedi) di quota, ad una velocità massima certificata di 402 nodi (745 km/h), prestazioni che lo pongono alla pari di alcuni velivoli jet omologhi. Eppure ha costi di esercizio contenuti e dimensioni e comfort di cabina tipici di velivoli molto più grandi.

Non è improprio affermare che il P-180 rappresenti uno dei pochissimi disegni totalmente innovativi apparsi sul mercato degli aerei executive nelle ultime decadi; a riprova di ciò, la sua supremazia in termini di prestazioni e comfort tra i turboelica non è messa in discussione da nessun concorrente. Il concetto ispiratore di tutto il progetto è stata la ricerca della massima efficienza, evidente anche dalla particolarissima linea del muso, di forma perfettamente continua e con superfici vetrate di ampie dimensioni, design ripreso con ampio ritardo dal Boeing 787.

La configurazione a tre superfici alari ad elevato allungamento permette, non solo una ripartizione ottimale della portanza necessaria al velivolo (con ricadute importanti in termini di alleggerimento strutturale) ed una significativa riduzione della resistenza indotta, ma comporta anche efficienze complessive maggiori, dovute alla ridotta deportanza che i piani di coda devono generare per bilanciare il momento aerodinamico.

È particolarmente pregevole, infatti, il comportamento di volo ottenuto, visto che la ridotta dimensione del "baffo" di prua permette di contare su un momento picchiante alle basse velocità, ovvero il velivolo si comporta in modo "dinamicamente stabile", mentre all'aumentare della velocità di volo consente una riduzione delle incidenze tipiche, e di conseguenza delle resistenze generate. Beneficiano di questa configurazione anche le dimensioni di cabina, viste le ridotte misure del longherone principale, che viene assemblato a sbalzo con una tecnica costruttiva particolare.

La configurazione propulsiva con eliche spingenti, ripresa dai modelli P-136 e P-166, garantisce livelli di rumorosità in cabina tra i più bassi sul mercato, grazie al posizionamento dei dischi di rotazione a valle delle zone abitate: tuttavia questo genera un'impronta sonora inconfondibilmente "acuta" all'esterno, a causa dell'interferenza aerodinamica degli scarichi motore con le eliche stesse.

Il velivolo viene spesso portato ad esempio come configurazione canard, ma questa dizione per il P-180 è assolutamente impropria, in quanto l'ala anteriore, pur dotata di flap, è sprovvista di superfici mobili di controllo. Queste ultime sono infatti convenzionali, ripartite tra ala principale e stabilizzatore/equilibratore.

Una versione rinnovata, battezzata Avanti II, ha ottenuto la certificazione Europea e USA nel novembre del 2005 ed è caratterizzata da numerose migliorie, introdotte progressivamente al progetto. Al momento ne sono stati consegnati 40, mentre gli ordini assommano a più di 80 unità. Di questi, 36 sono della Avantair, una società di noleggio statunitense con sede nel New Jersey, che utilizza esclusivamente velivoli Piaggio, di cui 21 Avanti del vecchio tipo più i nuovi Avanti II, con un piano per arrivare ad una flotta di 80 velivoli nei prossimi anni.

L' Avanti II ha tra le sue caratteristiche una nuova versione del motore PT-6, che gli consente di aumentare di 11 nodi circa la velocità, pur con un minor consumo di carburante. Il peso massimo al decollo è stato innalzato dalle 11 550 libbre originarie a 12 100 libbre, con significativi guadagni di carico utile ed autonomia. La modifica più significativa riguarda, però, l'adozione di una strumentazione digitale integrata e configurazione glass panel, che permette di integrare su tre schermi LCD tutte le informazioni, generate dai sensori, dei parametri di volo, motori, sistemi velivolo e apparati avanzati di navigazione, anticollisione (TCAS e TAWS) e comunicazione.

Di un concept sviluppato anni fa, che prevedeva propulsione a reazione pura, non se ne è invece fatto più nulla; decisione difficilmente contestabile, visti gli ineguagliati risultati ottenuti dalla formula attuale in termini di efficienza propulsiva alle velocità operative considerate, portate a tale livello, da rendere il P180 un concorrente temuto anche da parecchi bi-getto executive, i quali spesso offrono caratteristiche di inviluppo addirittura inferiori.

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 05/05/2011, 13:24 
Civil Aircraft Modeller
Civil Aircraft Modeller
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 24/06/2010
Messaggi: 892
Località: Melegnano (MI)
Età: 43
Beh.. che altro aggiungere a quanto detto da Steve?
Il P180 resta per i miei gusti uno dei soggetti più inusuali e "stilisticamente" più innovativo degli ultimi anni.
Devo ammettere che all'inizio non mi entusiasmava troppo, ma un po' alla volta ha finito per diventare uno dei miei biz preferiti. Ormai ne riconosco l'inconfondibile suono ( non rumore ) a Km di distanza!

Contribuisco al 3ad con qualcuna delle mie foto fatte in questi anni :

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Spero siano gradite :ciao:

_________________
Immagine
Immagine + 70-300 f/4.5-5.6G IF-ED AF-S VRII DX + Sigma 17-50mm f/2.8 EX DC OS HSM
Le mie foto su JP.net
Le mie foto su Flickr


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 05/05/2011, 13:51 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 11918
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 44
Ho preso il type sul P180 da poco. E malgrado venissi da macchine ben più prestigiose mi ha entusiasmato come un bimbo al primo volo.
Difficile da volare, molto molto particolare in alcuni assetti e in alcune situazioni ma anche aereo generoso e che comunica sensazioni splendide. Performances entusiasmanti e se lo si "sente" ti fa fare tutto.
Avionica al top, la ben nota ProLine21 montata su molti bizjets, motori affidabili e aerodinamica d'eccellenza fanno della seppia (o supposta con le ali ;) ) un aereo divertente, economico e gestibilissimo. Peccato che la stessa casa costruttrice, la Piaggio Aereo, oramai separata da anni dalla Piaggio degli scooters (ricordo che la piaggio comunque nasce come fabbrica aeronautica, poi nel tempo sviluppa, grazie alla Vespa, il ramo degli scooters) non abbia le idee chiare su cosa fare del suo velivolo.
Attualmente a Genova e dintorni, sede della fabbrica, il P180non si produce più.
Peccato visto il successo anche in mercati difficili come gli USA.
Ieri per esempio ero a NY Teterboro e in 3 ore di sosta ne ho contati ben 7 tra decolli e atterraggi...
Sempre qui negli USA c'è una compagnia che ne ha più di 50 tra Avanti e Avanti II e in questi ultimi anni di crisi è stata una delle poche compagnie biz a fatturare in positivo!

Dal mio album personale a St Moritz Samedan


Allegati:
439394.jpg
439394.jpg [ 237.34 KB | Osservato 818 volte ]

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine
Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 05/05/2011, 14:01 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 17/03/2008
Messaggi: 15304
Località: Somewhere in Sardinia Island...
Età: 36
Ecco il mio contributo con qualche foto del P180 dell'AMI.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
Carlo - miamivice@ilvolo.it

Immagine
Immagine

E' arrivata Spotters Magazine, la prima rivista italiana di fotografia aeronautica!

Immagine

My Airliners.net photos - My JetPhotos.Net photos


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 05/05/2011, 14:39 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 52
Ecco il mio piccolo contributo

Immagine

e da internet un trittico dell'aereo:

Immagine

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 05/05/2011, 20:28 
Air Enthusiast
Air Enthusiast
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 3052
Località: LIQB
Età: 48
Io l'ho fotografato una sola volta, con risultati pessimi....

In rete (sito web della Bristol University) ho trovato però questa sezione, che reputo interessante

Immagine

_________________
Fabrizio

Ognuno aveva un amico in ogni pezzetto di nuvola / così è infatti con gli amici dove il mondo è pieno di terrore / anche mia madre diceva è del tutto normale / non mettere in discussione gli amici / pensa a cose più serie
Gellu Naum


Immagine Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 07/05/2011, 12:58 
Military Spotter Advisor
Military Spotter Advisor
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 13/06/2009
Messaggi: 2212
Bellissima novita'!!. Il mio contributo
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 08/05/2011, 17:59 
Support Staff
Support Staff
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 30/04/2010
Messaggi: 4135
Località: Genova
Età: 47
Io posso contribuire con alcuni dati tecnici:

    Max T-O weight 5.239 kg
    Max ramp weight 5.262 kg
    Max landing weight 4.965 kg
    Max wing loading 327.4 kg/m^2
    Max power loading 4.13 kg/kW
    Max operating Mach No (MMO) 0.70
    Max operating speed (VMO) 260 kt IAS
    Max level speed at FL 280 395 kt
    Manoeuvring speed 199 kt
    Max cruising speed with 4 passengers at mid-cruise weight at FL 280 391 kt FL 350 368 kt FL 390 341 kt
    Stalling speed at max landing weight flaps up 109 kt flaps down 93 kt
    Max rate of climb at S/L 2.950 ft/min
    Rate of climb at S/L OEI 755 ft/min
    Max certified altitude 41000 ft
    Service ceiling 39000 ft OEI 24900 ft
    T-O to 50 ft ISA, S/L at MTOW 2850 ft (869 m)
    Landing from 50 ft at MLW, no propeller reversal 2860 ft (872 m)

Se non è appropriato il misto fra le unità di misura, così come la mancata spiegazione degli acronimi, ditemelo che faccio le correzioni.
Posso indicare altri dati se interessano e se li posso recuperare.

_________________
Ale

Non può piovere per sempre.


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 09/05/2011, 8:45 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 15/05/2010
Messaggi: 1063
Località: Nord Italia, non lontano dal mare
Cutaway più recente ... e a colori ...

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 10/05/2011, 14:12 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 52
Trovata un'altra mia foto che evidenzia la configurazione con eliche spingenti:

Immagine

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 10/05/2011, 14:17 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 04/04/2008
Messaggi: 3525
Età: 40
Uno degli aerei più belli mai disegnati!

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 10/05/2011, 14:37 
Military / Airline Pilot
Military / Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 22/03/2008
Messaggi: 11918
Località: Roma e in giro per il mondo.
Età: 44
ddaquila ha scritto:
Uno degli aerei più belli mai disegnati!


Il 180 o piace o fa schifo... non ci sono vie di mezzo!

_________________
Volare è sempre meglio che lavorare!
Bombing - Duck
Il Nostro Tempo
7X

Immagine
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 10/05/2011, 22:47 
Verissimo, è una giusta osservazione. Sono linee che rompono decisamente con gli standard e quindi poco facilmente possono trovare un consenso comune.
Io, senza retoriche, trovo nelle sue linee dei caratteri di indiscutibile italianità. Cosa non facile da trovare nell'aeronautica contemporanea.


Top 
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 10/05/2011, 22:50 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 04/04/2008
Messaggi: 3525
Età: 40
Off-Topic:
Ehmmm... il post qui sopra l'ho inserito io, solo che non so per quale motivo me lo ha postato come "ospite". Trovavo infatti strano il codice di conferma.
La cosa curiosa però è che successivamente ho voluto andarmi a loggare, ma... già lo ero! :?

_________________
Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 11/05/2011, 8:18 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 52
Errore mio in fase di definizione del forum. Corretto, non accadrà più (almeno in quest'area!)

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 17/05/2011, 18:18 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Non indicato
Iscritto il: 17/05/2011
Messaggi: 6
Prima di tutto complimenti per il servizio sia fotografico che scritto io amo quest'aereo è sono alla disperata ricerca sia di foto che di file contenente la livrea di questo aereo per FS9 con i colori della mia amata Polizia di Stato se qualcuno può aiutarmi gli e ne sarò grato per tutta la vita grazie :angel: :angel: :angel:

_________________
Volare e il sogno di tutti gli uomini


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 21/05/2011, 15:28 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 14746
Località: Dubai U.A.E:
Età: 58
Un paio di foto di un esemplare di Avanti II che normalmente è di base a Liml:-

Immagine

Immagine

...

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 21/05/2011, 21:28 
VSP Supporter
VSP Supporter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 05/04/2008
Messaggi: 4478
Località: 45°35' N 9°16' E
Età: 53
Bello 'sto thread! :clap: A me il 180 ha sempre ricordato una triglia, per via dei "baffi" davanti :mrgreen: Mi piacerebbe moltissimo volarci una volta...

_________________
andrea

Ayo Gorkhali! - Forza paris!

Dilige et quod vis fac
Sant'Agostino


La libertà è una forma di disciplina
C.S.I.


People don't make trips. Trips make people
John Steinbeck


Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste: le parole sono importanti
Nanni Moretti (in Palombella rossa)




Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 25/05/2011, 20:10 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 04/01/2011
Messaggi: 184
Località: Milano
Età: 29
Ho anch'io un paio di foto...
MM62249 (GF-19) della Guardia di Finanza
Immagine

MM62246 (CC-112) dei Carabinieri
Immagine

_________________
Le mie foto su Airliners.net, su JetPhotos.com e su Airplane-Pictures.net
Il mio sito web - GolfVictorSpotting.it


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 26/05/2011, 7:46 
ilVolo.it Crew
ilVolo.it Crew
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 18/03/2008
Messaggi: 13816
Età: 52
Scavando nell'HD ne è saltata fuori un'altra:

Immagine

_________________
Franco

http://www.aeroclubpadova.it
http://www.voloavelapadova.it
JetPhotos.Net, Spotting Group ilVolo.it

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 11/07/2011, 8:58 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 15/05/2010
Messaggi: 1063
Località: Nord Italia, non lontano dal mare
Ed ora è diventato un'opera d'arte ...

Cita:
... non meno stupefacente è vedere, nell’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele, il turboelica P180 Avanti, progettato e costruito da Piaggio Aero Industries, che viene presentato con una “livrea” dipinta dallo stesso Mimmo Paladino. Un capolavoro della tecnica italiana trasformato in opera d’arte. Il "Cacciatore di Stelle"- così lo ha ribattezzato il Maestro - è' il primo aeroplano nella storia a entrare nell'arte contemporanea, grazie all'artista italiano che ha scelto di lavorare sui 14 metri di apertura alare e 15 metri di lunghezza ...

http://www.savonaeconomica.it/index.php..._news=3902

Immagine

Immagine

Immagine

Un filmato ...

http://www.youtube.com/watch?v=LV0939oAoxM

Opera d'arte?
Perdonatemi ... ma sono perplesso ...

:scratch:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 24/08/2011, 17:23 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 15/05/2010
Messaggi: 1063
Località: Nord Italia, non lontano dal mare
Prima vendita in Brasile ... con la prospettiva che si aprano anche altri mercati Latino-Americani ...

Cita:
DATE: 24/08/11
SOURCE: Flight International

Piaggio makes first Brazilian sale

By Dominic Perry

Piaggio Aero has confirmed receiving its first order from a Brazilian customer, as the maker of the P180 Avanti launches a strategic push into the fast-growing Latin American market for business jets.

The initial delivery in September to the undisclosed corporate jet operator in Brazil is hoped to lead to quick growth in the region, said John Bingham, president and CEO of Piaggio Americas.

"The first aircraft [order] is always the hardest," Bingham said.

The Italian airframer delivers 30-40 P180s annually, but almost exclusively to North America and Europe. Within a few years, Latin America is expected to account for between four to six deliveries a year, Bingham said.

"We've gained certification in a number of countries around the world where we weren't selling before, and one of those was Brazil," Bingham added.

Piaggio Aero has been working to make a strategic push in Latin America since the business aviation market downturn hit its traditional markets north of the equator.

Earlier this month, Piaggio Aero announced receiving type and production certificates from Brazil's regulator the Agéncia Nacional de Aviação Civil.

The company also announced partnering with Algar Aviation to manage distribution in Brazil. Algar already represents Daher-Socata in Brazil, and operates maintenance facilities in Uberlândia and Belo Horizonte.

"No one is going to buy an aircraft in Brazil unless you have these things in place," Bingham said.

Piaggio Aero targeted Brazil initially as Latin America's largest business aviation market, currently accounting for about two thirds of all sales, Bingham said. The airframer also plans to extend its sales campaign into Argentina, Chile and Colombia, he added.




Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 13/09/2011, 16:31 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 15/05/2010
Messaggi: 1063
Località: Nord Italia, non lontano dal mare
Una notizia interessante e, perchè no, importante ...

Cita:
DATE: 13/09/11
SOURCE: Flight International

Piaggio gains Russian approval for Avanti II

By Dominic Perry


Italian airframer Piaggio Aero has received certification from Russia's Interstate Aviation Committee for its P180 Avanti II business aircraft.

Piaggio said the production certificates open the way for the first deliveries of the twin-turboprop aircraft in Russia.

The manufacturer introduced the type into the Russian market last year.

Alberto Galassi, Piaggio Aero chief executive, said: "The Russian Federation represents a high potential market for the P180 Avanti II in both its executive and special mission versions."




Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 14/09/2011, 13:23 
Community Member
Community Member
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 01/09/2008
Messaggi: 482
Località: Milano
Età: 55
Al seguente link:

http://rzjets.net/aircraft/?page=1&typeid=244

trovate la production list praticamente completa del Piaggio P.180 Avanti.
Al momento sono tracciati 210 c/n (!), dal 1001 al 1218....

Trattandosi di un prodotto italiano, nato per il mercato civile, è un numero ragguardevole, benchè la produzione sia "diluita" in ... 5 lustri.

Ciao
Paolo


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 14/09/2011, 16:55 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 14746
Località: Dubai U.A.E:
Età: 58
fulcrumk ha scritto:
Al seguente link:

http://rzjets.net/aircraft/?page=1&typeid=244

trovate la production list praticamente completa del Piaggio P.180 Avanti.
Al momento sono tracciati 210 c/n (!), dal 1001 al 1218....

Trattandosi di un prodotto italiano, nato per il mercato civile, è un numero ragguardevole, benchè la produzione sia "diluita" in ... 5 lustri.

Ciao
Paolo


Grazie ! Onestamente ero convinto che ne avessero costruiti molti di più !

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 12/10/2011, 15:55 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 15/05/2010
Messaggi: 1063
Località: Nord Italia, non lontano dal mare
Novità dalla Cina ...

Cita:
NBAA: Piaggio Avanti gets thumbs up from China 

By: Kate Sarsfield (Las Vegas - 55 minutes ago)

Source: Immagine

Piaggio Aero has clinched the highly conveted Chinese validation for its P.180 Avanti and Avanti II, paving the way for the twin engine turboprop to begin commercial operations throughout the People's Republic of China and Hong Kong.

"Piaggio Aero has developed a strong working relationship with Chinese aviation authority the CAAC, and we are satisfied to have achieved the certification on schedule," said Piaggio Aero general manager Eligio Trombetta this morning.

"After Brazilian and Russian certification - obtained last year - and the Indian certification gained two years ago, receiving the type certificate validation for China allows Piaggio Aero to continue our international expansion into the BRIC [Brazil, Russia, India and China] countries."



Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 17/10/2011, 6:00 
Civil Aircraft Modeller
Civil Aircraft Modeller
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 24/06/2010
Messaggi: 892
Località: Melegnano (MI)
Età: 43
L'ultima preda di questo soggetto!

Immagine

Immagine

_________________
Immagine
Immagine + 70-300 f/4.5-5.6G IF-ED AF-S VRII DX + Sigma 17-50mm f/2.8 EX DC OS HSM
Le mie foto su JP.net
Le mie foto su Flickr


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 23/10/2011, 15:45 
Civil Aircraft Modeller
Civil Aircraft Modeller
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 24/06/2010
Messaggi: 892
Località: Melegnano (MI)
Età: 43
Certo che indossa sempre vestitini poco appariscenti! :clap:

Immagine

_________________
Immagine
Immagine + 70-300 f/4.5-5.6G IF-ED AF-S VRII DX + Sigma 17-50mm f/2.8 EX DC OS HSM
Le mie foto su JP.net
Le mie foto su Flickr


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 24/10/2011, 17:16 
A&P Troubleshooter
A&P Troubleshooter
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 20/03/2008
Messaggi: 14746
Località: Dubai U.A.E:
Età: 58
Bellissimo ! Credo che sia uno dei due esemplari che fanno base a Lugano.

:clap: :clap: :clap:

Steve

_________________
Noi volatori stanchi
Senza pista d'atterraggio
Che per inerzia o per fortuna
Ci troviamo sempre in viaggio ......


Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Piaggio Aero P180 Avanti Monography
 Messaggio Inviato: 04/11/2011, 20:07 
Airline Pilot
Airline Pilot
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 04/05/2008
Messaggi: 88
Località: LBSF
duck4 ha scritto:
ddaquila ha scritto:
Uno degli aerei più belli mai disegnati!


Il 180 o piace o fa schifo... non ci sono vie di mezzo!


Io sono uno di quelli che optano per la seconda che hai detto!


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 55 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2

Indice  »  Spotters and Aviation Fans Area  »  Monography


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: