Login   Iscriviti    Portale ilVolo.it    Indice Forum    Aerofan.it PhotoGallery    Cerca    FAQ    Regolamento

Il meteo su Washington

AVIATION TOP 100 - www.avitop.com Avitop.com

Indice  »  Volare senza paura - Fondata da Luca Evangelisti  »  Il Vaso di Pandora

 

 


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Sempre più in alto?
 Messaggio Inviato: 30/04/2010, 9:27 
Community Member
Community Member
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 103
Località: Milano
Età: 43
Ciao a tutti,
è un po' che non scrivo. Per chi non avesse letto i miei post precedenti, sono una ex paurosissima (cinque anni senza prendere l'aereo, solo passando per l'aeroporto mi veniva da piangere) che ha ricominciato a volare, fino ad arrivare a farsi Milano-NY e ritorno senza troppi traumi. Ora volo praticamente senza paura, mi godo il panorama dal finestrino, mi sono persino appisolata (!) durante un atterraggio, ho qualche ansietta durante le turbolenze ma tenuta a bada. Tutto questo grazie al forum e al libro di Luca. Ora però ho deciso di sfidare quello che fino a qualche anno fa mi sembrava impossibile e ad agosto starò in aria per più di 12 ore. E qui iniziano i problemi: mi sembra di esagerare, di non potermelo permettere. E ho paura di fare un volaccio ansioso e difficile e di buttare al vento i miei progressi. Ho paura che alla prima turbolenza significativa (e in 12 ore e passa ce ne saranno, suppongo) mi farò prendere dal panico. Forse ho paura di accettare che non ho più paura? :)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sempre più in alto?
 Messaggio Inviato: 30/04/2010, 10:57 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 04/06/2009
Messaggi: 841
Località: Tenerife
Ciao, anche io sono una ex paurosissima che ha superato la paura grazie al forum e al libro di Luca (e a me ovviamente), anche se a volte “inciampo” un po’, soprattutto se lascio passare troppo tempo tra un volo e l’altro, perché la paura, si sa, non è una cosa che scompare all’improvviso con un colpo di spugna. Bisogna continuare a lavorarci, non è un percorso facile e nessuna conquista è gratis. Bisogna allenarsi molto. Bisogna volare molto.
Soprattutto bisogna abituarsi alla nuova pelle perché quella vecchia ce la siamo tenuta appiccicata addosso per troppo tempo.
Non butterai al vento i progressi fatti, i risultati ottenuti con tanta fatica, la tua probabilmente è solo paura di “svegliarsi dal sogno”. Se ce l’hai fatta in passato non hai motivo per non farcela ancora, perché le risorse che avevi le hai ancora, sono tue, devi solo “ripescarle”. E non credo che il numero delle ore di volo facciano la differenza. Anche io temo le turbolenze, ma quelle forti, perché non le ho mai provate, ed in fondo temiamo quello che non conosciamo. Ma è inutile preoccuparsi in anticipo per un evento che magari non accadrà mai e se casomai dovesse accadere allora cercheremo di affrontarlo sul momento, tanto i ‘mezzi’ li abbiamo per affrontare una turbolenza un po’ più turbolenta, giusto? :yes:
Durante una mia ‘ricaduta’, una persona fantastica del forum mi ha detto:

“ … continua a pescare filosoficamente dalla tua storia passata la tenacia, mettila nella ciotola, e dalla in pasto alla paura ogni volta che lei ha fame. Lei si stuferà e tu riderai”.

_________________
Paola


"Abbiamo in noi tutte le risorse necessarie (in veritá ne abbiamo molte di più ...) per volare serenamente e apprezzare il piacere di volare."
Fearless Flyer


Ultima modifica di paola su 30/04/2010, 11:23, modificato 1 volte in totale.

Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sempre più in alto?
 Messaggio Inviato: 30/04/2010, 11:06 
Community Member
Community Member
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 103
Località: Milano
Età: 43
:grazie:


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sempre più in alto?
 Messaggio Inviato: 30/04/2010, 13:36 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 18/04/2008
Messaggi: 820
Località: provincia di Brescia
Sarotta ha scritto:
. Ora però ho deciso di sfidare quello che fino a qualche anno fa mi sembrava impossibile e ad agosto starò in aria per più di 12 ore. E qui iniziano i problemi: mi sembra di esagerare, di non potermelo permettere. E ho paura di fare un volaccio ansioso e difficile e di buttare al vento i miei progressi. Ho paura che alla prima turbolenza significativa (e in 12 ore e passa ce ne saranno, suppongo) mi farò prendere dal panico. Forse ho paura di accettare che non ho più paura? :)



Senso di colpa per una mega vacanza? Perchè pensi di esagerare?
Sempre più in alto, sì, perchè chi supera la paura se lo merita!!!

6 ore per arrivare a NY o 12 per andare in capo al mondo cosa cambia, una volta che sei in alto voli!! Per le turbolenze, il pilota si arrangi :mrgreen: , tu dormi.
Al massimo con più ore di volo avrai le caviglie un po' più gonfie....dovrai togliere gli anelli prima di partire....magerai come un bue....e magari (solo magari) ti annoierai.

Se non sono indiscreta, qual'è la meta?

_________________
Joker

Poi se la gente lo sa, e la gente lo sa che sai suonare, suonare ti tocca per tutta la vita e ti piace lasciarti ascoltare (da E.L. Masters, Fabrizio De André)

..la vie marin passe sans bruit, comme autrefois toute en secousse. Quelque fois c'est la houle et le roulis, et quelque fois la vague est douce... (C. Bruni)

Immagine


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sempre più in alto?
 Messaggio Inviato: 30/04/2010, 14:08 
Community Member
Community Member
Non connesso
Donna
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 103
Località: Milano
Età: 43
Giappone 8-)


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sempre più in alto?
 Messaggio Inviato: 30/04/2010, 15:07 
IT Support & Ops
IT Support & Ops
Avatar utente
Non connesso
Uomo
Iscritto il: 01/04/2008
Messaggi: 4099
Località: Winterthur (ZH)
Età: 47
Sarotta ha scritto:
Forse ho paura di accettare che non ho più paura? :)


Puo' essere.

La nostra mente si accorge dei cambiamenti e deve avere il suo tempo per accettarli e "digerirli".

In ogni caso fra 2,6,12 ore di volo non c'e' molta differenza se non il rischio di noia.

_________________
Cordiali saluti/Best regards/Mit freundliche Grüßen,
andrea
Software Sorcery Specialist


Top 
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Sempre più in alto?
 Messaggio Inviato: 30/04/2010, 15:23 
Community Member
Community Member
Avatar utente
Non connesso
Donna
Iscritto il: 18/04/2008
Messaggi: 820
Località: provincia di Brescia
Sarotta ha scritto:
Giappone 8-)



Uauu!!!! :o
Potresti ingannare la paura che si riaffaccia studiando qualche ideogramma!
E una volta a bordo ripassare la geografia dall'alto, che ne dici?

_________________
Joker

Poi se la gente lo sa, e la gente lo sa che sai suonare, suonare ti tocca per tutta la vita e ti piace lasciarti ascoltare (da E.L. Masters, Fabrizio De André)

..la vie marin passe sans bruit, comme autrefois toute en secousse. Quelque fois c'est la houle et le roulis, et quelque fois la vague est douce... (C. Bruni)

Immagine


Top 
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Indice  »  Volare senza paura - Fondata da Luca Evangelisti  »  Il Vaso di Pandora


 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

 
 

 
Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a: